Albert Gregory Meyer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Albert Gregory Meyer
cardinale di Santa Romana Chiesa
Coat of arms of Albert Gregory Meyer.svg
Nato 9 marzo 1903, Milwaukee
Creato cardinale 14 dicembre 1959 da papa Giovanni XXIII
Deceduto 9 aprile 1965

Albert Gregory Meyer (Milwaukee, 9 marzo 1903Chicago, 9 aprile 1965) è stato un cardinale statunitense.

Fu nominato cardinale della Chiesa cattolica da papa Giovanni XXIII.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nacque a Milwaukee il 9 marzo 1903.

Ordinato sacerdote dal cardinale Basilio Pompilj l'11 luglio 1926, ottenne un dottorato in Sacra Scrittura nel 1930 presso il Pontificio Istituto Biblico. Rientrato negli Stati Uniti, svolse la sua attività pastorale a Waukesha per un anno, poi cominciò a insegnare religione, greco, latino, archeologia cristiana, teologia dogmatica e Sacra Scrittura presso il Seminario di San Francesco, di cui divenne rettore nel 1937.

Meyer è stata elevato al rango di monsignore il 14 febbraio 1938.

Papa Giovanni XXIII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 14 dicembre 1959.

Morì il 9 aprile 1965 all'età di 62 anni.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 48424563 LCCN: n92070741