Albert Förster

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Albert Förster
Albert Forster.JPG

Gauleiter della Prussia Occidentale
Durata mandato 8 ottobre 1939 –
30 marzo 1945
Capo di Stato Adolf Hitler

Dati generali
Partito politico NSDAP

Albert Maria Forster (Fürth, 26 luglio 1902Varsavia, 28 febbraio 1952) è stato un politico tedesco. Forster frequentò il Ginnasio umanistico a Fürth, la sua città natale, dal 1912 al 1920. Divenne membro del Sturmabteilung locale nel 1923 e incontrò molti nazisti, tra cui Erich Ludendorff e Adolf Hitler, con i quali si alleò. Venne arrestato il 26 febbraio 1924 nella Corte di Monaco, dopo il colpo di stato di Hitler del novembre 1923. Dopo il 1933, divenne Gauleiter (Capo del NSDAP) nella città di Danzica, nel 1945 fu arrestato dai soldati sovietici e consegnato alle autorità polacche, che lo condannarono a morte, dopo essere rinchiuso nella prigione Mokotów a Varsavia.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Insegna d'Oro del Partito Nazional Socialista dei Lavoratori Tedeschi - nastrino per uniforme ordinaria Insegna d'Oro del Partito Nazional Socialista dei Lavoratori Tedeschi
Medaglia di lungo servizio nel NSDAP (15 anni) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia di lungo servizio nel NSDAP (15 anni)
Medaglia di lungo servizio nel NSDAP (10 anni) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia di lungo servizio nel NSDAP (10 anni)
Croce di Danzica di I classe - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Danzica di I classe

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Laurence Rees, A Warning From History, foreword by Sir Ian Kershaw. New York, New Press, 1997. ISBN 156584551X
  • Herbert Levine, Local Authority and the SS State: The Conflict Over Population Policy in Danzig-West Prussia, 1939-1945. Central European History, 1973.

Controllo di autorità VIAF: 37710397 LCCN: n00041085

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie