Albert Forster

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Albert Förster)
Albert Forster
Albert Forster.JPG

Gauleiter della Prussia Occidentale
Durata mandato 8 ottobre 1939 –
30 marzo 1945
Capo di Stato Adolf Hitler

Dati generali
Partito politico NSDAP

Albert Maria Forster (Fürth, 26 luglio 1902Varsavia, 28 febbraio 1952) è stato un politico tedesco. Forster frequentò il Ginnasio umanistico a Fürth, la sua città natale, dal 1912 al 1920. Divenne membro del Sturmabteilung locale nel 1923 e incontrò molti nazisti, tra cui Erich Ludendorff e Adolf Hitler, con i quali si alleò. Venne arrestato il 26 febbraio 1924 nella Corte di Monaco, dopo il colpo di stato di Hitler del novembre 1923. Nel 1930 fu eletto deputato al Reichstag e nell'ottobre dello stesso anno fu nominato Gauleiter della Città Libera di Danzica; assieme a Arthur Greiser portò alla crisi più profonda la questione della città di Danzica. Il 10 agosto 1939 Forster aveva iniziato l'ultima fase della crisi, pronunciando un discorso davanti a 60.000 persone ed annunciando il prossimo ritorno di Danzica alla Germania; il giorno successivo accompagnò Carl Burckhardt, Alto Commissario di Danzica per la Società delle Nazioni, per un incontro con Hitler all'Obersalzberg.

Il 1 settembre 1939, poche ore dopo l'inizio dell'invasione tedesca della Polonia, Forster inviò un telegramma di felicitazioni a Hitler, dove veniva scritto:

« Ringraziamo l'Altissimo che ha concesso al Führer la potenza e la possibilità di liberarci dalle catene di Versailles»

Nel 1945 fu arrestato dai soldati sovietici e consegnato alle autorità polacche, che lo condannarono a morte, dopo essere rinchiuso nella prigione Mokotów a Varsavia.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Insegna d'Oro del Partito Nazional Socialista dei Lavoratori Tedeschi - nastrino per uniforme ordinaria Insegna d'Oro del Partito Nazional Socialista dei Lavoratori Tedeschi
Medaglia di lungo servizio nel NSDAP (15 anni) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia di lungo servizio nel NSDAP (15 anni)
Medaglia di lungo servizio nel NSDAP (10 anni) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia di lungo servizio nel NSDAP (10 anni)
Croce di Danzica di I classe - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Danzica di I classe

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Laurence Rees, A Warning From History, foreword by Sir Ian Kershaw. New York, New Press, 1997. ISBN 156584551X
  • Herbert Levine, Local Authority and the SS State: The Conflict Over Population Policy in Danzig-West Prussia, 1939-1945. Central European History, 1973.
  • B.P.Boschesi - Il chi è della Seconda Guerra Mondiale - Mondadori Editore, 1975, Vol. I, p. 184

Controllo di autorità VIAF: 37710397 LCCN: n/00/41085