Albano (torrente)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Albano
Stato Italia Italia
Regioni Lombardia Lombardia
Lunghezza 14,2 km
Portata media 1,8 m³/s
Bacino idrografico 44.6 km²
Altitudine sorgente 1750 m s.l.m.
Nasce Bocchetta di Sommafiume
Sfocia Lago di Como a Dongo

L'Albano è un torrente della Lombardia, che scorre in provincia di Como.

Nasce dalla Bocchetta di Sommafiume, sotto la vetta del Pizzo di Gino, nel comune di Germasino e scorre in direzione ovest-est nella Valle Albano, sfociando nel lago di Como a Dongo. Attraversa i comuni di Germasino, Garzeno e Dongo.
Durante il suo percorso raccoglie numerosi piccoli affluenti, chiamati dai locali lamm, il maggiore dei quali nasce sotto la Cima Verta.

Lungo la valle è stato istituito il Parco Locale di Interesse Sovracomunale della Valle Albano.

Costruita nel comune di Garzeno nel 1962, la diga di Reggea[1] raccoglie le sue acque e le incanala in una centrale situata nel comune di Dongo.

I pesci più diffusi sono la trota fario, la trota iridea, la trota di lago ed il cavedano[2]. La fauna comprende anche anfibi, come la salamandra pezzata ed invertebrati della famiglia degli Heptageniidae

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La diga di tipo ad arco è alta 27,50 metri ed ha uno sviloppo del coronamento di 48 metri. Il serbatoio ha un volume di 148 metri cubi ed il canale di abduzione è lungo 3617 metri.
  2. ^ itineraridipesca.com - Le migliori risorse e informazioni sul tema: itineraridipesca. Questa pagina è in vendita!

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]