Alba (componimento)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'alba ("il sorgere del sole") è un sottogenere della poesia lirica occitana che descrive la nostalgia degli amanti i quali, dopo aver passato insieme l'intera notte, devono ora separarsi per paura di essere scoperti dai loro rispettivi coniugi.

Una figura usuale nell'alba è la guaita ("sentinella" o "guardia"), una donna amica che avverte gli amanti quando è l'ora di separarsi. Gli amanti spesso accusano la guaita di assopirsi, di disattenzione o di separarli troppo presto. Gli amanti non temono soltanto il marito della signora, ma anche i lauzengiers, il rivale geloso.

L'esempio seguente, composto da un anonimo trovatore, descrive la nostalgia di un cavaliere per la sua signora allorché, dopo una notte insieme di amore clandestino, si separano. Sebbene generalmente rappresentativa dello stile, questo stanza utilizza un modello strofico atipico.

Quan lo rosinhols escria
ab sa part la nueg el dia,
yeu suy ab ma bell'amia
jos la flor,
tro la gaita de la tor
escria: "Drutz, al levar!
Qu'ieu vey l'alba e.l jorn clar.
Quando l'usignolo canta,
e alla notte segue il giorno,
io sono con la mia bella
coperto di fiori,
finché dalla torre la sentinella
grida: "amanti, alzatevi!
Ch'io vedo l'alba e il giorno chiaro.

Sotto l'influenza dei trovatori occitani, il Minnesingers sviluppano un genere similare, il Tagelied, in Germania, e nella Francia settentrionale i trovieri sviluppano un tipo d'alba equivalente. L'alba viene poi ad essere importata nel movimento del trovadorismo galiziano-portoghese, di cui ne sopravvive solo un esempio di Nuno Fernandes Torneol.

Lista di albas occitane[modifica | modifica wikitesto]

Compositore Incipit Tipo Note
Bernart de Venzac Lo Paire el Filh el sant Espirital religioso
Raimbaut de Vaqueiras Gaita be gaiteta del castel profano
Guiraut de Bornelh Reis glorios, verais lums e clartatz profano
Folquet de Marselha Vers Dieus el vostre nom e de Sainta Maria religioso
Cadenet S'anc fui belha ni prezada profano
Raimon de las Salas Deus aidatz profano
Bertran d'Alamanon o Gaucelm Faidit Us cavalier si jazia profano
Guilhem d'Autpol Esperansa de totz ferms esperans religioso
Guiraut Riquier Ab plazer profano
Guiraut Riquier Qui vuelha ses plazer religioso
Uc de la Bacalaria Per grazir la bon'estrena profano
Peire Espanhol Ar levatz sus, franca cortesa gen religioso
Berenguer d'Anoia Gaita, be gardatz religioso
Anonimo En un vergier, sotz folha d'albespi profano
Anonimo Ab la gensor que sia profano
Anonimo Quan lo rossinhol escria profano cobla esparsa
Anonimo Dreitz que vol dreitamen amar profano cobla esparsa

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]