Alain Perrin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alain Perrin
Jean-Claude Plessis 01 (cropped).jpg
Alain Perin, allenatore del Sochaux, celebra la vittoria nella Coppa di Francia 2007 il giorno successivo al trionfo
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore
Squadra Cina Cina
Carriera
Carriera da allenatore
1993-2002 Troyes Troyes
2002-2004 O. Marsiglia O. Marsiglia
2004-2005 Al-Ain Al-Ain
2005 Portsmouth Portsmouth
2006-2007 Sochaux Sochaux
2007-2008 O. Lione O. Lione
2008-2009 Saint-Etienne Saint-Étienne
2010-2012 Al-Khor Al-Khor
2012-2013 Al-Gharafa Al-Gharafa
2012-2013 Qatar Qatar U-23
2013 Umm-Salal Umm-Salal
2014- Cina Cina
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Alain Perrin (Lure, 7 ottobre 1956) è un allenatore di calcio francese, dal 2014 commissario tecnico della Nazionale cinese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Perrin ha iniziato la sua carriera di allenatore nel 1983 alla guida delle giovanili del Nancy.

Nel 1993 gli venne per la prima volta affidata una squadra: il Troyes, in cui è rimasto fino al 2002, ottenendo buoni risultati e conquistando la qualificazione in Coppa UEFA.

Successivamente ha allenato Olympique Marsiglia, Al-Ain, Sochaux, Portsmouth e Lione. Nel giugno 2008, malgrado la vittoria, per la prima volta nella storia della squadra, del double Ligue 1-Coppa di Francia, è stato esonerato dalla dirigenza del Lione.[1]

Nel novembre dello stesso anno è stato chiamato sulla panchina dell'AS Saint Étienne; nel dicembre 2009 è stato esonerato.

Dopo alcune esperienze in Qatar, nel febbraio 2014 diventa commissario tecnico della Cina.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Troyes: 2001
Sochaux: 2006-2007
Lione: 2007-2008
Lione: 2007
Lione: 2007-2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lione-Perrin, clamoroso divorzio, corrieredello sport.it, 16 giugno 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]