al-Ubayyid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
al-Ubayyiḍ
città
al-Ubayyiḍ – Veduta
Localizzazione
Stato Sudan Sudan
Stato (wilāya) Kordofan settentrionale
Territorio
Coordinate 13°11′00″N 30°13′00″E / 13.183333°N 30.216667°E13.183333; 30.216667 (al-Ubayyiḍ)Coordinate: 13°11′00″N 30°13′00″E / 13.183333°N 30.216667°E13.183333; 30.216667 (al-Ubayyiḍ)
Abitanti 340 940 (2008)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3
Cartografia
Mappa di localizzazione: Sudan
al-Ubayyiḍ

al-Ubayyiḍ, anche chiamata El Obeid (in arabo: الأبيض) è la capitale dello stato del Kordofan settentrionale del Sudan.
È un importante centro di collegamento con una stazione dei treni, un importante svincolo per le carovane di dromedari e punto di ristoro per i pellegrini della Mecca in arrivo dalla Nigeria. È stata fondata nel 1821 dai pascià dell'Egitto Ottomano, distrutta dalle forze Mahdiste nel 1883 e poi di nuovo ricostruita nel 1898 alla fine dello Stato Mahdista.

La popolazione di questa città è per lo più musulmana con una minoranza cristiana. Nella città adesso hanno sede: un aeroporto internazionale, una raffineria di petrolio, l'Università del Kordofan fondata nel 1990 e la stazione logistica della missione delle Nazioni Unite[1] in Sudan.

Nei giorni recenti i collegamenti con la capitale Khartum sono stati facilitati tramite la riparazione e l'asfaltatura delle strade già esistenti e la creazione di nuove. Con l'avvento del trasporto su gomma si sono formate nuove compagnie di trasporto passeggeri tramite autobus, da e verso la capitale, per una durata complessiva di nove ore di viaggio in corriera per percorrere i 500 km che separano la capitale sudanese da al-Ubayyiḍ.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ UNMIS homepage

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

africa Portale Africa: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di africa