Al-Riyadi Club Beirut

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Al-Riyadi Club Beirut
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body thingreybluesides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body thinyellowsides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px Giallo e Blu.png giallo e blu
Dati societari
Città Beirut
Paese Libano Libano
Confederazione FIBA Asia
Federazione FLB
Fondazione 1934
Presidente Hicham Jaroudi
Palazzetto Saeb Salam Arena
Sito web www.riyadi.com/index.php
Palmarès
Titoli nazionali 20
Coppe nazionali 3
Altri titoli 1 West Asian Basketball Championship

3 Champion of the Arabs
9 Housameddine Hariri International Tournament

L'Al-Riyadi Club Beirut (in arabo النادي الرياضي بيروت) è una società polisportiva di Beirut, in Libano. Si occupa di ping pong, scacchi, karate, danza e ginnastica, ma l'attività principale è la pallacanestro, con le sezioni maschile e femminile.

Nel 1934, otto soci fondatori hanno aperto l'An-Nadi Al Riyadi; soprattutto grazie all'opera di Hussei Sejaan un gruppo di giovani iniziò a partecipare a varie attività sportive a Rawshe. Nel 1945 è arrivato il permesso del ministero degli interni libanese e la pratica comprendeva la pallacanestro, la pallavolo, la pallamano, il tennis e il ping pong. Due anni dopo la polisportiva si spostò a Sanayeh e giocò la prima partita internazionale contro il Galatasaray, persa per 33-39, alla presenza del presidente Bishara al-Khuri, del primo ministro Riyad al-Sulh e del deputato Sa'eb Salam. La sede ritornò a Rawshe nel 1954, undici anni dopo fu aperta la sezione femminile. Nel 1991 è stato aperto il palazzetto dello sport Saeb Salam Arena[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) History in Al Riyadi. URL consultato il 17 febbraio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]