Al-Hurra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Al Hurra
Alhurra logo.svg
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Lingua Arabo
Tipo News
Data di lancio 14 febbraio 2004
Editore Governo degli Stati Uniti
Sito http://www.alhurra.com

Al Hurra (in arabo: , الحرّة "La libera" ) è un canale televisivo satellitare statunitense che trasmette in lingua araba. La televisione, finanziata dal governo americano,[1] trasmette in 22 paesi del medio oriente ma non negli Stati Uniti, così come previsto dal Smith-Mundtn Act in quanto si tratta di una televisione con finalità di diplomaza pubblica . Il motivo principale per il quale è stata creata è il tentativo di ridurre influenza mediatica di Al Jazeera e Al Arabiya sul pubblico arabo.

La sede del canale si trova a Spingfield nelle vicinanze di Washington e attualmente occupa circa 200 persone. Le attività di produzione sono supervisionate dalla Broadcasting Board of Governors, agenzia governativa indipendente preposta al controllo dei mezzi di comunicazioni finanziati dal congresso.

La televisione trasmette 24 ore su 24 e non contiene spazi pubblicitari.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Alhurra - قناة الحرة - أخبار وحوار عن الشرق الأوسط
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione