Ajiaco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'ajiaco bogotano
L'ajiaco bogotano
Origini
Luogo d'origine Colombia Colombia
Dettagli
Categoria primo piatto
Ingredienti principali
 

L'ajiaco è una zuppa densa e particolarmente popolare in Colombia.

È uno dei più amati piatti nazionali[1] e ne esistono diverse variabili; la più nota è l'ajiaco bogotano o l'ajiaco santafereño, che prende il nome da Santa Fé de Bogotá (antico nome di Bogotà), capitale della Colombia, dove questo piatto è una tradizione culturale.

Si tratta di una zuppa a base di polpa di pollo, di tre diverse varietà di patate (patate papa criolla, patate papa pastusa e patate papa sabanera) e pannocchie di mais, e aromatizzata con foglie di guasca. Abitualmente la zuppa è servita in una pentola di argilla nera e può essere condita con capperi e panna e accompagnata da una fetta di avocado.

In alcuni paesi dell'America latina, la parola ajiaco[2] è anche un termine culinario che definisce uno stufato composto di verdure e carne a pezzetti, condito con aji.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Pollo e zuppa di patate alla colombiana (ajíaco Bogotano), Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus. URL consultato il 18-02-2014.
  2. ^ Ajiaco, Real Academia Española. URL consultato il 18-02-2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]