Aiuto:Osservati speciali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Abbreviazioni
WP:OS
Nuvola apps khelpcenter.pngSportello informazioni

Ciascun utente registrato può scegliere di inserire in un elenco chiamato Osservati speciali delle pagine di Wikipedia a suo piacimento, in modo da poter tenere sotto controllo le modifiche che vengono effettuate su tali pagine.
Gli osservati speciali sono visibili cliccando su "osservati speciali" in alto a destra su tutte le pagine (link che porta alla pagina Speciale:OsservatiSpeciali) e sono evidenziate in grassetto nelle ultime modifiche.

Gli osservati speciali sono una funzione riservata agli utenti registrati.

Come seguire una pagina[modifica | modifica sorgente]

Ogni utente che abbia effettuato il log-in trova nella barra sulla parte superiore di ciascuna pagina una stellina, di colore bianco se la pagina non è presente nell'elenco degli osservati speciali, azzurra altrimenti. Facendo clic sulla stellina bianca, la pagina e la corrispondente pagina di discussione vengono aggiunte all'elenco degli osservati speciali e la stellina diventa azzurra; viceversa, facendo clic sulla stellina azzurra, queste vengono tolte dall'elenco e la stellina torna ad essere bianca. Non è possibile seguire solo la pagina o solo la sua discussione.

La stellina da cliccare per aggiungere una pagina agli osservati speciali. In questo caso la stellina è bianca, quindi la pagina visualizzata non è tra gli osservati speciali.


È inoltre possibile aggiungere o rimuovere pagine dall'elenco degli osservati speciali al momento del salvataggio di una modifica ad una pagina. È sufficiente abilitare la casella di controllo chiamata "Tieni d'occhio questa voce", posizionata al di sopra dei pulsanti di conferma; si noti che lasciarla non selezionata comporta la rimozione della voce dagli osservati speciali, nel caso fosse stata in elenco.

Si possono anche attivare le funzioni "Aggiungi le pagine create agli osservati speciali" e "Aggiungi le pagine modificate agli osservati speciali" nelle preferenze dell'utente. In questo caso la casella di controllo sulla pagina di modifica viene selezionata automaticamente; se non viene deselezionata prima di salvare le modifiche, le pagine create o modificate vengono aggiunte agli "osservati speciali".

Gestione della lista[modifica | modifica sorgente]

Oltre all'aggiunta e rimozione delle singole pagine attraverso i controlli posizionati nelle stesse, è possibile gestire direttamente l'intera lista in un'unica soluzione.

La lista di tutte le pagine osservate, che fornisce anche la possibilità di eliminare in blocco le pagine non più desiderate per mezzo di apposite caselle di controllo, è disponibile con un semplice collegamento //it.wikipedia.org/w/index.php?title=Speciale:OsservatiSpeciali&action=edit (o Speciale:OsservatiSpeciali/edit, o Speciale:ModificaOsservati) oppure scegliendo osservati speciali in cima alla pagina e selezionando poi "Visualizza e modifica la lista degli osservati speciali".

È inoltre possibile editare la lista come una pagina di testo semplice, scegliendo l'opzione "Modifica la lista in formato testo", che porta a Speciale:OsservatiSpeciali/raw: questo sistema permette di aggiungere elementi, oltre che di rimuoverli.

Notifiche per e-mail[modifica | modifica sorgente]

È possibile ricevere per e-mail notizia delle modifiche apportate alle pagine elencate tra i propri Osservati speciali. Per abilitare tale funzione, seleziona "Inviami una email quando viene modificata una pagina o un file presente tra gli osservati speciali" nelle tue preferenze (sezione "Profilo utente"). (Al momento non è possibile porre un limite alle notifiche: riceverai pertanto - salvo possibili malfunzionamenti - una notifica per ciascuna pagina modificata tra i tuoi Osservati speciali).

L'elenco delle modifiche agli osservati speciali[modifica | modifica sorgente]

Agli utenti loggati in ciascuna pagina appare in alto a destra il link "osservati speciali". Quando questo viene cliccato, si ottiene l'elenco delle modifiche apportate recentemente alle pagine che si stanno seguendo. Tale elenco è molto simile a quello delle "ultime modifiche". Vi sono infatti elencate tutte le pagine che si è chiesto di seguire, in ordine cronologico inverso a partire dall'ultima pagina modificata; se lo si desidera è possibile anche specificare un limite temporale.

Lista degli osservati speciali

Ciascuna riga dell'elenco mostra i dettagli relativi all'ultima modifica: la data, se è una modifica minore o meno, l'ora, i link alla differenza con la versione precedente e alla cronologia della voce, il nome dell'utente che ha fatto la modifica e la riga di commento della stessa (l'oggetto della modifica). È possibile nascondere le modifiche dei bot, le proprie modifiche e le modifiche minori.

Si noti che per ciascuna delle pagine osservate vengono visualizzati solo i dati relativi all'ultima modifica apportata. Se si tratta di una modifica minore, ad esempio, non vi sono indicazioni sul fatto che siano state fatte anche modifiche più consistenti negli ultimi tempi. Se si è interessati a conoscere tutte le modifiche dall'ultima volta che si è consultata la pagina è necessario consultare la cronologia della pagina.

Nelle "Ultime modifiche" le pagine da seguire appaiono in grassetto, facilitandone l'individuazione.

Seguire il testo o la pagina?[modifica | modifica sorgente]

Si noti che la funzione "osservati speciali" tiene conto delle sole modifiche al wikitesto. Se la pagina contiene un template e questo viene modificato nell'impostazione grafica, l'aspetto della pagina stessa potrebbe subire importanti cambiamenti, senza che ciò venga segnalato negli "osservati speciali". Al più, è possibile tenere sotto osservazione i template utilizzati, e quelli che a loro volta vengono utilizzati da questi, ecc. Ciò risulta particolarmente limitante se si desidera "seguire" pagine di immagini o di categorie. Per quanto sembri strano, non è possibile "seguire" né un'immagine, né una categoria (nel senso di essere avvisati quando vengono eliminate o aggiunte delle pagine alla stessa; solo per quest'ultimo caso è stato creato uno strumento apposito, detto Catwatch).

Seguire le categorie e le immagini[modifica | modifica sorgente]

Seguire una categoria o un'immagine significa seguirne solo le parti modificabili. L'aggiunta e la rimozione di una pagina dalla categoria non vengono segnalate. Lo stesso vale per i cambiamenti apportati alle immagini.

Esiste in ogni caso la possibilità di essere avvisati in caso una voce venga aggiunta ad una categoria che si vuole osservare, tramite l'accessorio CatWatch.

Seguire una pagina non esistente[modifica | modifica sorgente]

È possibile anche seguire una pagina non ancora esistente; la sua eventuale creazione verrà segnalata nell'elenco degli osservati speciali. Questo succede spesso per le pagine di discussione. Nel caso di una pagina che non sia di discussione, se esiste un link (rosso) ad essa, basta seguirlo e impostare 'segui' sulla relativa pagina (a seconda della 'skin' scelta, può essere necessario premere 'Annulla' prima di poter impostare il 'segui'). Si può anche arrivare alla pagina inesistente inserendo direttamente la relativa URL. È inoltre possibile aggiungere pagine non ancora esistenti anche editando l'elenco degli osservati speciali in modalità "raw".

Cancellazione delle pagine[modifica | modifica sorgente]

La cancellazione di una pagina elencata tra gli 'osservati speciali' compare nella pagina degli osservati come:

(Cancellazioni); <orario> . . <nome utente amministratore> ha cancellato "<nome voce>" (<motivazione>)

Tuttavia, la pagina non viene rimossa dagli osservati speciali.

Inoltre la pagina //it.wikipedia.org/w/index.php?title=Speciale:OsservatiSpeciali&action=edit mostra tutte le pagine sotto osservazione (tranne quelle di discussione), comprese quelle cancellate. Le pagine sono elencate sotto forma di link, per cui è facile rendersi conto di quali siano state cancellate (sono in rosso), specialmente se non si tengono di solito sotto osservazione delle pagine inesistenti (e non di discussione).

Osservati speciali di altre utenze[modifica | modifica sorgente]

Consultazione

La lista degli osservati speciali di un'altra utenza può essere visualizzata mediante il seguente indirizzo URL:

http://it.wikipedia.org/w/api.php?action=feedwatchlist&wlowner=USERNAME&wltoken=TOKEN

dove:

  • "USERNAME" è il nome utente (senza il prefisso "Utente:") di cui si vuole consultare gli osservati speciali;
  • "TOKEN" è un codice segreto associato ad ogni utenza (il tuo puoi trovarlo qui).

Tale lista può essere personalizzata indicando nell'indirizzo URL altri parametri forniti da MediaWiki.

Modifica

La lista degli osservati speciali di un'altra utenza può essere modificata, sempre conoscendone il token, mediante il seguente indirizzo:

https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=NOMEVOCE&action=AZIONE&token=TOKEN

dove:

  • "NOMEVOCE" è la voce che si vuole aggiungere/rimuovere dalla suddetta lista; se non viene specificata, la voce di default è la pagina principale;
  • "AZIONE" si deve sostituire con "watch" o "unwatch", a seconda dell'intenzione di aggiungere o rimuovere la voce dalla lista, rispettivamente;
  • "TOKEN", come sopra, è il codice segreto dell'utente di cui si vuole modificare la lista; se non viene specificato, il software chiederà una conferma per aggiungere/rimuovere la voce dalla tua lista degli osservati speciali.

Osservati speciali vs modifiche correlate[modifica | modifica sorgente]

La funzione "modifiche correlate" è altrettanto comoda quando si desidera seguire un gran numero di pagine e la differenza è che se si decide di realizzare delle liste di "osservati speciali" personalizzate, qualora tali liste diventino troppo grandi si può semplicemente dividerle in più parti.

Lo svantaggio principale di quest'ultima possibilità è che è priva della funzione che consente di aggiungere automaticamente all'elenco delle pagine osservate tutte le pagine che vengono modificate dall'utente.

Colori[modifica | modifica sorgente]

Il numero di caratteri aggiunti o rimossi rispetto alla revisione precedente (mostrato vicino all'ora della modifica) appare in verde oppure in rosso, a seconda se tali caratteri siano in più o in meno rispetto alla revisione precedente (in caso di zero, appare in grigio). Chi è un utente registrato e non gradisce questi colori, può personalizzarli modificando il proprio file vector.css, monobook.css, o altro .css a seconda della "skin" impostata in Speciale:preferenze, con le seguenti righe:

.mw-plusminus-pos {color:#000}
.mw-plusminus-neg {color:#000}
.mw-plusminus-null {color:#000}

In questo esempio, in tutti e tre i casi tali valori appariranno neri (#000 = nero), con un buon contrasto rispetto allo sfondo standard. Per i codici relativi ad altri colori, è possibile consultare questa lista. I valori predefiniti sono quelli indicati qui: rispettivamente #006400, #8b0000 e #aaa (verde, rosso e grigio).
Questa modifica è applicabile anche se non si ha "installato" il vector/monobook (cioè è possibile anche creare un vector.css o monobook.css contenente unicamente queste righe di testo). Dopo aver apportato le modifiche, è necessario pulire la cache del browser o aggiornare la pagina con ctrl+r o ctrl+F5 per vederle applicate. Questa modifica interessa le pagine Speciale:OsservatiSpeciali, Speciale:UltimeModifiche (aiuto) e Speciale:ModificheCorrelate (aiuto).
Si è fatto riferimento ai file vector.css e monobook.css in quanto relativi alle impostazioni grafiche più comuni di Wikipedia (Monobook è la precedente skin predefinita, mentre Vector è quella attuale). È comunque possibile selezionare "skin" (temi grafici) differenti (vedere Aiuto:Preferenze/Aspetto) e, volendo, personalizzare anch'esse. Ad esempio, per la skin "Cologne Blue", sarà necessario modificare cologneblue.css. È possibile accedere alle pagine .css relative ad ogni skin dalla scheda "aspetto" in Speciale:Preferenze.

Parametri URL[modifica | modifica sorgente]

Nella consultazione degli osservati speciali, il software MediaWiki utilizza i seguenti parametri nell'indirizzo URL per personalizzare la lista a seconda delle preferenze dell'utente:

  • hideMinor - posto uguale a 1, nasconde tutte le modifiche minori.
  • hideBots - posto uguale a 1, nasconde tutte le modifiche di bot.
  • hideAnons - posto uguale a 1, nasconde tutte le modifiche anonime.
  • hideLiu - posto uguale a 1, nasconde tutte le modifiche degli utenti registrati.
  • hideOwn - posto uguale a 1, nasconde tutte le proprie modifiche.
  • hidePatrolled - posto uguale a 1, nasconde tutte le modifiche verificate.
  • hideWikibase - posto uguale a 0, mostra anche gli osservati di Wikidata.
  • days - dev'essere posto uguale al numero degli ultimi giorni che si vogliono visualizzare. Se si vogliono mostrare le ultime n ore, si può dividere n per 24. Ponendolo uguale a 0 si mostreranno gli osservati speciali di tutto l'ultimo mese.
Esempio di utilizzo

https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Speciale:OsservatiSpeciali&days=3&hideMinor=1&hideOwn=1&hideLiu=0&hideWikibase=0
Mostrerà gli osservati speciali degli ultimi 3 giorni, nascondendo le modifiche minori e quelle della propria utenza, ma mostrando le modifiche delle altre utenze registrate e, in aggiunta, gli osservati speciali di Wikidata.

Pagine correlate[modifica | modifica sorgente]