Aiuto:Come scrivere una buona voce

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il percorso per una voce da vetrina
  1. Inizia bene la tua nuova voce
  2. Cerca di scrivere una voce di qualità
  3. Cerca di rispondere a tutti i requisiti
  4. Ottieni un riscontro costruttivo
  5. Ci sei!

Supponi di voler scrivere una voce di qualità o perfino la voce perfetta di Wikipedia, che meriti di essere inclusa nella vetrina (quelle considerate per consenso le migliori voci di it.wiki). Cercherai di farla rispondere a tutti i requisiti possibili. Ecco una guida aggiuntiva per ottenere questo risultato. Queste raccomandazioni sono utili in realtà per tutte le voci e non solo per quelle che aspirano ad ottenere una stelletta.

Ricerca

Una volta scelto l'argomento, usa il motore di ricerca di Wikipedia per scoprire se è già presente del materiale correlato. In tal modo ti puoi fare un'idea della situazione e sarai in grado successivamente di creare buoni collegamenti ad altre voci interessanti.

Se la voce che intendi scrivere esiste già, considera la possibilità di revisionarla e di integrarla. Rispetta il lavoro di chi ha scritto la voce prima di te: invece di sostituire semplicemente, controlla che non sia possibile migliorare l'esistente.

Come iniziare

Pensi di conoscere abbastanza bene il tuo argomento, ma c'è la possibilità che altri lo conoscano meglio. Consulta le enciclopedie cartacee che tieni in casa (più ne guardi meglio è :-) ), effettua una ricerca sulle Wikipedie in altre lingue, guarda i primi cinque-sei risultati di un motore di ricerca e leggi le voci valide da un'altra enciclopedia come http://www.encyclopedia.com (libera), http://reference.allrefer.com/ (gratuita) o http://www.eb.com (quasi completamente gratuita).

Non aver paura di visitare una buona biblioteca pubblica o universitaria per dare un'occhiata alle raccolte più autorevoli. Si considerano generalmente migliori le voci che dimostrano la consultazione e la citazione delle fonti più affidabili disponibili sull'argomento che intendi affrontare.

Puoi anche consultare il servizio Google Books grazie al quale puoi trovare ottimi testi su cui documentarti.

Una buona alternativa è partire dai libri che hai in casa: accertati di selezionare fonti affidabili.

Trovare articoli di rilievo

Ci sono molti modi per trovare e recuperare articoli (cioè saggi scritti da esperti per riviste di settore) online, senza dover uscire di casa. Google Scholar è una fonte eccellente per trovare articoli a volte liberi redatti da esperti; nota che gli articoli a contenuto libero sono di solito contrassegnati da "View as HTML".

Ormai molte biblioteche hanno informatizzato il loro catalogo, e le più importanti lo hanno reso consultabile online tramite computer: vale a dire che gli utenti non hanno bisogno di essere fisicamente presenti in biblioteca per consultarne il catalogo. Altre, invece, hanno i rispettivi cataloghi collegati in un database così da permettere la consultazione degli schedari di diverse biblioteche da una sola di esse. Alcune biblioteche di grande importanza hanno persino copie digitalizzate di originali a stampa in formato pdf (ad es. InfoTrac e en:ProQuest).

Esempi di interesse generale (in inglese):

  • EBSCO - Full academic version (Academic Search Premier) has full text of millions of articles from over 4,600 sources. Full public library version (MasterFILE Premier) has full text coverage of about 2,100 sources.
  • Infotrac - OneFile database has full text of about 40 million articles from 1980 to the present. Widely available at academic and public libraries throughout North America. Operated by Gale Group, a subsidiary of the Thomson Corporation.
  • JSTOR - Has full text of articles from several hundred scholarly journals from their beginning to approximately five years ago. Operated by a consortium of universities.
  • LexisNexis - Full version (available only to lawyers and journalists) has millions of full-text articles (from magazines, journals, and newspapers), court opinions, statutes, treatises, transcripts, public records, and more. Academic version (available at many universities) offers large subsets of the legal and news databases.
  • ProQuest - Full version (ProQuest 5000) has full text of millions of articles from 7,400 sources as far back as 1971. Most libraries offer access to only part of the ProQuest database, through account types like eLibrary, Platinum, Silver, Gold, or Discovery.

Trovare libri rilevanti

Se stai compiendo ricerche approfondite su un soggetto complesso o controverso, dovresti attingere a libri di rilievo oltre che agli articoli. Se il soggetto è di interesse storico, sarebbe meglio visitare una biblioteca per ottenere fonti antecedenti il 1980, dato che poche banche dati online contengono materiale così datato (Google Libri è un'eccezione).

Per trovare libri che puoi consultare fisicamente il miglior luogo per cominciare è la tua biblioteca locale. Prima di spostarti, tieni conto che i cataloghi di molte biblioteche italiane confluiscono nel database OPAC del Servizio Bibliotecario Nazionale, consultabile online dal portale www.internetculturale.it (ricerca bibliografica).

Solo citando le migliori fonti in un determinato campo una voce di Wikipedia potrà essere presa sul serio dai suoi critici. Per maggiori particolari vedi Wikipedia:Cita le fonti e Wikipedia:Attendibilità.

Se stai creando una voce da zero (vedi Aiuto:Come scrivere una voce) ci sono delle convenzioni di nomenclatura da seguire.

Scrittura

La sezione iniziale di ciascuna voce dovrebbe definire l'argomento trattato, accennando gli aspetti salienti: in questo modo al lettore è possibile ottenere fin da subito una adeguata comprensione d'insieme del tema della voce.

Poi incomincia la voce vera e propria. Vedi Aiuto:Modifica e Aiuto:Markup per le convenzioni utilizzate per produrre collegamenti, grassetti, elenchi, intestazioni, ecc. Assicurati di collegarti ad altre voci di rilievo. Inoltre, dove è opportuno, aggiungi in altre voci dei collegamenti alla tua.

Non puoi semplicemente tagliare e incollare da una delle fonti esterne citate precedentemente: leggi prima Aiuto:Copyright per i particolari.

Cerca di organizzare il testo in maniera ordinata: dividilo in sezioni. Per molti argomenti una sezione storica è assai appropriata, per delineare come un concetto si sia evoluto nel tempo. Le voci biografiche inizieranno invece con una sezione "Biografia".

Se altri hanno differenti opinioni sul tuo argomento, impegnati a dibatterlo secondo un punto di vista neutrale.

Tenta di scrivere in bella ortografia: Wikipedia non contiene ancora un correttore ortografico, ma puoi prima scrivere e controllare la tua voce con un elaboratore di testi (che comunque è molto più comodo della finestra di elaborazione di Wikipedia), e poi incollarlo nella finestra succitata.

Mantieni uno stile enciclopedico e sii oggettivo, evitando commenti personali e informazioni adatte ad una guida turistica o ad un fan site più che a un'enciclopedia. Il Manuale di stile ti può essere d'aiuto per ciò che concerne l'aspetto formale.

Attenzione a non contraddire altre voci di Wikipedia: dire nella voce A il contrario di quanto è detto nella voce B ad essa più o meno correlata è squalificante per Wikipedia, poiché ne mina la credibilità. Prima di creare o modificare la voce verifica, per quanto è possibile, ciò che è detto in voci ad essa correlate. Se possibile consultare anche le voci corrispondenti in altre lingue.

Citazioni ed episodi interessanti ma marginali non dovrebbero stare nel testo che sviluppa la descrizione della voce, poiché rompono il ritmo di lettura e, se lunghi, rischiano di far scordare al lettore ciò che di importante ha letto prima (quel che si dice "perdere il filo del discorso"): mai mettere sullo stesso piano fatti ed elementi di importanza troppo diversa. Quindi, in questi casi, ricorrere a capitoli appositi da inserire al termine della voce o alle note.

Quando scrivi una biografia, evita di includere dettagli troppo approfonditi relativi a persone diverse dal biografato: in parole povere, non farla diventare la biografia di un'altra persona: se necessario parlarne, provvedi con una nota e ricorda che Wikipedia è un ipertesto. Evita le troppe "filiazioni" (Voce di Tizio: Tizio era figlio di Caio, che era figlio di Sempronio ecc.). Evita di avventurarti in periodi complessi, tanto più se non ti sei sufficientemente certo di poterli dominare. Wikipedia deve soprattutto informare, per cui anche uno stile asciutto, fatto di periodi brevi, fa un buon servizio.

Non usare inutili eufemismi come "passò a miglior vita" per "morì", o simili.

Infine, dovresti elencare le fonti che hai usato e i migliori collegamenti esterni disponibili sull'argomento: questi sono ciò che rende Wikipedia la più affidabile risorsa possibile.

Tocco finale

La ciliegina sulla torta è spesso una bella immagine o della grafica adeguata. In altri casi, un'opportuna documentazione visiva è ancor più che una semplice decorazione. Miriadi di immagini libere da diritti d'autore sono elencate presso la nostra lista di immagini nel pubblico dominio. Non collegare immagini su altri server: usa invece la pagina di caricamento immagini.

Nell'inserire immagini e tabelle, tieni conto sia della resa grafica (pensa ai tanti utenti che usano basse risoluzioni video), sia del peso complessivo della pagina (molti utenti hanno infatti sistemi non recentissimi e possono usare connessioni lente).
Prova a vedere come appare la pagina anche a bassa risoluzione (ad esempio 800x600 o 1024x768) e non eccedere col peso delle immagini; non impostare le dimensioni delle immagini di tipo thumb se non è strettamente necessario, lascia che abbiano la larghezza di default scelta dall'utente. Verifica poi che la pagina non debba essere scorsa orizzontalmente o che parti di essa si sovrappongano. Inoltre assicurati che il contenuto sia sempre accessibile anche in assenza di immagini.
Globo di lettere

Una maniera per ottenere una buona voce è quella di farla rimbalzare avanti e indietro tra diversi Wikipediani. Usa la pagina "discussioni" per rifinire l'argomento, chiedi conferme, annota i dubbi: normalmente è interessante scoprire che, forse dall'altra parte del pianeta, dopo un po' qualche altro utente può controllare altre fonti, o proporre interpretazioni diverse. La composizione di un'interpretazione comunemente condivisa è l'ingrediente più importante di una seria voce di Wikipedia.

Può essere utile anche controllare il tuo soggetto in una delle Wikipedie in lingua straniera, (ad esempio en.wiki, fr.wiki, de.wiki, ecc.) dove un argomento specifico può essere trattato in modo più approfondito. Se Wikipedia inglese è certamente la più ingente mole di voci in termini numerici, potresti trovare informazioni più approfondite, specialmente in soggetti di rilevanza locale, nelle wikipedia locali. Anche se la tua competenza nelle lingue straniere fosse limitata potresti ancora estrarre importanti informazioni da quelle voci, come date di nascita, statistiche, bibliografie, i nomi di persona collegati a quella pagina. Una volta incorporate tali informazioni assicurati di inserire la voce nei collegamenti in Wikidata.

Non trascurare i Collegamenti esterni e la Bibliografia. I materiali più utili che hai trovato cercando in rete potrebbero costituire buoni collegamenti anche per un lettore. E talvolta c'è un'opera di riferimento che è citata molte volte in più luoghi relativamente al tuo argomento. Menzionala, con il suo autore e data di pubblicazione. Ancor meglio: procuratene una copia e usala per controllare il materiale nella voce.

Modifiche successive

Su Wikipedia c'è la tendenza delle voci a divenire in qualche modo spezzettate, mentre i revisori entrano ed escono lasciandoci aggiunte di frasette o paragrafi. Questo può portare a ridondanza o a dispersione del filo del discorso. Anche se non aggiungi nuovo materiale a una voce, è sempre d'aiuto ricombinare, ridistribuire, condensare e generalmente migliorare la leggibilità di una voce di Wikipedia. Questo è particolarmente utile quando una voce è divenuta in qualche modo lunga senza essere adeguatamente suddivisa in sezioni.

Pagine correlate