Air Vallée

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Air Vallée
Air Vallee logo.jpg
Compagnia aerea regionale
Codice IATA DO
Codice ICAO RVL
Identificativo di chiamata AIR VALLEE
Descrizione
Flotta 1
Azienda
Tipo azienda società per azioni
Fondazione 1987 a Aosta
Stato Italia Italia
Sede Rimini
Persone chiave
Slogan Volate in buona compagnia
Sito web www.airvallee.com
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

Air Vallée S.p.A. è una compagnia aerea regionale, nata nel 1987 ad Aosta ma che attualmente ha sede a Rimini.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Air Vallée è stata fondata nel 1987 dal gruppo Ergom automotive diretto da Francesco Cimminelli, acquisito dal gruppo Fiat nel 2007. È stata nuovamente ceduta ad un gruppo genovese (Europam) nel luglio 2008[1]. L'azienda controlla anche una società di noleggio elicotteri, la Helops - Air Vallée Helicopter Operations & Services Srl.

Durante la prima fase, Air Vallée è stata basata all'aeroporto Corrado Gex della Valle d'Aosta, e finanziata principalmente dall'amministrazione regionale.

Nel 2009, a causa di problematiche finanziarie ed operative, la compagnia aerea è stata privata della licenza di trasporto aereo da parte dell'ENAC[2][3]. Il 15 gennaio 2010, dopo aver esaminato il piano di ristrutturazione finanziaria presentato dalla Società, ENAC ha rilasciato alla Compagnia una nuova licenza provvisoria.[4] Il 25 giugno 2010, Air Vallée, spostandosi a Rimini, ha ricominciato a volare con l'inaugurazione della tratta per Napoli.[5]

A fine 2010, la società è tornata a servire l'aeroporto Corrado Gex della Valle d'Aosta, offrendo tratte internazionali, ma con l'orario estivo 2011 la compagnia ha tuttavia abbandonato l'aeroporto a causa della scarsità di passeggeri.[6]

A fine 2011 l'Air Vallée ha spostato la propria sede dall'Aeroporto di Rimini all'Aeroporto di Parma, e tra gennaio e settembre 2012 ha gestito il volo Parma-Catania.[7]

A seguito di diverse cancellazioni e ritardi nell'avvio di voli annunciati da parte di Air Vallée, l'ENAC, nell'esercizio delle funzioni di ente di vigilanza e controllo, ha indetto per il 18 aprile 2012 una riunione con i vertici della compagnia nella quale ha sollecitato la compagnia, la quale si è ritrovata con un'improvvisa indisponibilità di aeromobili, a riportare chiaramente l'operativo voli.[8][9]

Dal 24 aprile 2013, ENAC ha sospeso la licenza di esercizio di trasporto aereo della compagnia.[10]

L' 8 gennaio 2014 tutti i dipendenti Air vallee S.p.A. vengono licenziati.

A Maggio 2014 AirVallée ha ripreso la sua attività.

Dal 15 Luglio 2014, ENAC ha riattivato la licenza di esercizio di trasporto aereo della compagnia.

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il Fokker F50 di Air Vallée.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

L'Air Vallée dal 12 maggio 2014 gestisce 1 Fokker F50 (registro SE-LEZ)[11][12]

Elicotteri (tramite la Helops)[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L' Air Vallée passa alla ligure Europam in AostaSera.it. URL consultato il 20/10/2014.
  2. ^ ENAC, Sospensione della licenza di volo ad Air Vallée. URL consultato il 10 ottobre 2011.
  3. ^ ENAC, Rimane sospesa la Licenza di trasporto aereo della compagnia Air Vallée. URL consultato il 10 ottobre 2011.
  4. ^ ENAC, ENAC rilascia alla Compagnia Air Vallée la licenza provvisoria di trasporto aereo. URL consultato il 10 ottobre 2011.
  5. ^ Decollato il primo volo Air Vallée, altarimini.it, 25/06/2010. URL consultato il 10 ottobre 2011.
  6. ^ Quell'aeroporto chiuderà. URL consultato il 10 maggio 2011.
  7. ^ Verdi, addio ad AirVallée Ryanair la fa da padrona - Parma - Repubblica.it
  8. ^ Ansa, Trasporti: ENAC convoca Air Vallée dopo cancellazione voli, passeggeri riprotetti da altre compagnie, disservizi a utenti, 17 aprile 2012. URL consultato il 18 aprile 2012.
  9. ^ ENAC incontra i vertici di Air Vallée, naviganti.org, 19 aprile 2012. URL consultato il 19 aprile 2012.
  10. ^ ENAC - Elenco compagnie aeree. URL consultato il 21 giugno 2013.
  11. ^ Chi Siamo in Airvallee. URL consultato il 20/10/2014.
  12. ^ SE-LEZ Air Vallee Fokker F50 in Planespotters.net Just Aviation. URL consultato il 20/10/2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]