Ahmed Asmat Abdel-Meguid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Ahmed Asmat Abdel-Meguid (in arabo: أحمد عصمت عبد المجيد; Alessandria d'Egitto, 22 marzo 1923Il Cairo, 21 dicembre 2013[1]) è stato un diplomatico egiziano.

Servì come ministro degli esteri egiziano tra il 1984 e il 1991; tra il 1991 e il 2001 fu segretario generale della Lega araba.

Abdel Meguid ottenne un dottorato in legge internazionale dall'Università di Parigi. Lavorò in molti dipartimenti, tra cui anche nelle sezioni francesi e britanniche del ministero degli esteri egiziano prima di diventare alto rappresentante alle Nazioni Unite nel 1972. Mantenne tale incarico fino al 1983 e in seguito divenne ministro degli esteri.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Former Arab League secretary-general Esmat Abdel-Meguid dies

Controllo di autorità VIAF: 75530178 LCCN: n93088038

Predecessore Segretario generale della Lega araba Successore
Chedi Klibi 1991 - 2001 Amr Moussa