Ahmad ibn Idris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Aḥmad ibn Idrīs (Meisūr, 1760Sabyā, 1837) è stato un mistico musulmano marocchino.

Trascorse la vita in Egitto e in Arabia. La sua regola mistica, austera e imperniata sull'imitazione di Maometto, è di rigorosa ortodossia, e dal suo nome è chiamata Idrīsiyya.

Gruppi di suoi seguaci sono ancora a Il Cairo e in Alto Egitto, nel ‘Asīr e in Somalia (dove invece si chiamano Aḥmadivya). Molte altre confraternite musulmane, pur con diversi nomi, fanno capo a questo caposcuola, uno dei più eminenti dell'islamismo moderno. Controllo di autorità VIAF: 100208783 LCCN: n90624354