Ahmad al-Ja'bari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Aḥmad al-Jaʿbarī (in arabo: أحمد الجعبري; Gaza, 1960Gaza, 14 novembre 2012) è stato un guerrigliero palestinese, esponente militare di Hamas a Gaza.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nel 2002, al-Jaʿbarī, già membro in giovane età di al-Fath, divenne il capo operativo dell'ala militante di Hamas dopo il ritiro di Mohammed Deif. In quella posizione, al-Jaʿbarī ricopriva una veste di ufficiale di alto rango all'interno della leadership politica di Hamas, e fu anche fondatore dell'Associazione "Nūr"(Luce), che mirava ad aiutare "martiri e prigionieri" palestinesi.[1]

In seguito divenne uno dei principali comandanti del braccio armato di Hamas a Gaza. Gli viene riconosciuto un ruolo da leader nella presa di Gaza da parte di Hamas, nel 2007, e nel lancio di razzi Qassam da Gaza contro il territorio di Israele.[2]

Morì per un "omicidio mirato" delle forze armate israeliane il 14 novembre 2012, nel corso dell'operazione militare israeliana Colonna di nuvole, la seconda vasta operazione in pochi anni dopo la campagna Piombo fuso. L'automobile su cui viaggiava verso Gaza insieme al figlio, anch'egli morto nell'occasione, venne centrata da un missile dell'aeronautica militare israeliana. Nell'operazione segreta, oltre all'aeronautica, svolse un ruolo non secondario anche lo Shin Bet israeliano.
Al-Jaʿbarī aveva subito precedentemente altri quattro tentativi di eliminazione da parte israeliana.[3]

Un'ipotesi non verificata vuole che Israele abbia voluto punire al-Jaʿbarī, uomo di collegamento col regime di Hamas nella Striscia (incaricato, secondo questa ipotesi, delle trattative con Israele), per non aver saputo far rispettare la tregua e non averla saputa imporre ai gruppi armati operativi a Gaza.[4] Non si esclude la volontà di operare anche azioni dimostrative da parte israeliana alla vigilia delle elezioni politiche nel paese.[5]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://english.alarabiya.net/articles/2011/10/25/173629.html
  2. ^ Hamas fires Qassams for first time since Gaza takeover - Haaretz - Israel News
  3. ^ Israele contro Gaza, una guerra annunciata - rivista italiana di geopolitica - Limes
  4. ^ Internazionale » Israele ha ucciso il suo uomo a Gaza
  5. ^ Israel killed its subcontractor in Gaza Israel News | Haaretz

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]