Agostino Richelmy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo poeta italiano, vedi Agostino Richelmy (poeta).
Agostino Richelmy
cardinale di Santa Romana Chiesa
Agostino Richelmy.jpg
CardinalCoA PioM.svg
Nato 29 novembre 1850, Torino
Creato cardinale 18 giugno 1899 da papa Leone XIII
Deceduto 10 agosto 1923, Torino

Agostino Richelmy (Torino, 29 novembre 1850Torino, 10 agosto 1923) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Membro di un'antica e nobile famiglia originaria del Delfinato nacque a Torino nel 1850 dall'ingegner Prospero e da Lydia Realis figlia dell'avvocato Pietro e della nobile Carolina Claretta. Fu ordinato sacerdote a Torino il 25 aprile 1873.

Frequenta il Liceo classico Cavour di Torino.

Professore di teologia dogmatica e morale a Torino, prima eletto vescovo di Ivrea dal 7 giugno 1886 successivamente fu nominato arcivescovo di Torino il 18 settembre 1897.

Papa Leone XIII lo elevò al rango di cardinale del titolo di Sant'Eusebio nel concistoro del 18 giugno 1899.

Nel 1911 optò per il titolo di Santa Maria in Via.

Attraverso numerosi scritti, tra i quali si ricorda "La democrazia cristiana inculcata ai chierici dell'arcidiocesi di Torino" del 1903, promulgò le istanze sociali di papa Leone XIII. Nello stesso anno fondò il giornale "Il momento". Nel corso della sua carriera ecclesiastica ed in particolare nel periodo bellico in corrispondenza della prima guerra mondiale svolse intenso apostolato assistenziale.

Morì a Torino il 10 agosto 1923 all'età di 72 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Vescovo di Ivrea Successore BishopCoA PioM.svg
Davide Riccardi 28 ottobre 1886 - 18 settembre 1897 Matteo Angelo Filipello
Predecessore Arcivescovo di Torino Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Davide Riccardi 18 settembre 1897 - 10 agosto 1923 Giuseppe Gamba
Predecessore Cardinale presbitero di Sant'Eusebio Successore CardinalCoA PioM.svg
Antonio María Cascajares y Azara 1899 - 1911 János Csernoch
Predecessore Cardinale presbitero di Santa Maria in Via Successore CardinalCoA PioM.svg
François-Marie-Benjamin Richard de la Vergne 1911 - 1923 Patrick Joseph Hayes

Controllo di autorità VIAF: 89394322 SBN: IT\ICCU\CFIV\010202