Agostino Melotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Agostino Melotti, (nome da partigiano "Sergio") (Nonantola, 15 agosto 1919Modena, 2 febbraio 2010), è stato un partigiano e politico italiano, dirigente dell'ANPI di Modena.

Durante la seconda guerra mondiale dal '44 al '45 è nella Brigata Walter Tabacchi e nel 1945 nella Brigata Zambelli (come tenente), dove partecipa alla Liberazione di Modena.

Nel dopoguerra è stato dirigente nella federazione provinciale del PCI di Modena. In seguito è diventato dirigente del Comitato Direttivo Provinciale dell’ANPI[1]. dove sostenne, anche nel successivo dibattito interno, la posizione di chi era favorevole ad una riconciliazione nazionale[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ sassuolo2000.it
  2. ^ emilia-romagna.anpi.it

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Claudio Silingardi Una provincia partigiana: guerra e Resistenza a Modena, 1940-1945
  • Italo Scalambra,Italo Marighelli La scelta da fare: dalla clandestinità alla Resistenza nel Modenese

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie