Agnes Martin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Agnes Martin (Macklin, 22 marzo 1912New York, 16 dicembre 2004) è stata una pittrice statunitense minimalista. Nata in Canada, si trasferì negli Stati Uniti nel 1931, dove nel 1950 ebbe la cittadinanza. Ha studiato alla Columbia University e più tardi all'Università del Nuovo Messico. Si considerava un'espressionista astratta.

Riferimenti culturali[modifica | modifica sorgente]

L'opera Redbird di John Zorn è ispirata e dedicata a Martin.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Martin, Agnes, Writings, edited by Dieter Schwarz, Winterthur: Ostfildern, Cantz Verlag, 1991.
  • Krauss, Rosalind E., "Agnes Martin: The/Could/", in :Inside the Visible, edited by Catherine de Zegher, MIT Press, 1996.
  • Pollock, Griselda, "Agnes Dreaming: Dreaming Agnes", in 3 X Abstraction, edited by Catherine de Zegher and Hendel Teicher, New Haven: Yale University Press and NY: The Drawing Center, 2005. ISBN 0-300-10826-5.
  • Fer, Briony, "Drawing Drawing: Agnes Martin's Infinity", in: 3 X Abstraction, edited by Catherine de Zegher and Hendel Teicher, New Haven: Yale University Press and NY: The Drawing Center, 2005. Reprinted in Women Artists at the Millennium, edited by Carol Armstrong and Catherine de Zegher, MIT Press / October Books, 2006.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 113022934 LCCN: n50040906

pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura