Agkistrodon piscivorus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Mocassino acquatico
Agkistrodon piscivorus piscivorus CDC.png
Agkistrodon piscivorus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Ordine Squamata
Sottordine Serpentes
Famiglia Viperidae
Sottofamiglia Crotalinae
Genere Agkistrodon
Specie A. piscivorus
Nomenclatura binomiale
Agkistrodon piscivorus
(Lacépède, 1789)
Nomi comuni

Mocassino acquatico

Bocca di cotone

Il mocassino acquatico (Agkistrodon piscivorus (Lacépède, 1789)), noto anche come bocca di cotone, è un serpente velenoso appartenente alla famiglia dei Viperidi (sottofamiglia Crotalinae), diffuso nella parte orientale degli Stati Uniti.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Lungo circa un metro (ma alcuni esemplari arrivano a un metro e ottanta[senza fonte]), il mocassino acquatico ha squame sul dorso di colore scuro, grigio, marrone o addirittura nero allo stadio adulto, mentre i giovani hanno un colore chiaro solcato da grandi fasce trasversali scure, che con l'età tendono a confondersi. Il ventre, invece, è solitamente chiaro ma non sono insoliti gli esemplari completamente scuri.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Veleno[modifica | modifica wikitesto]

Questo serpente è molto temuto dalle persone che lavorano nelle risaie, dato che è questo l'habitat naturale del mocassino acquatico. Quando è minacciato apre la bocca mostrando la mucosa bianca (per questo è chiamato anche bocca di cotone); il suo morso è estremamente doloroso, ma di solito non è letale per l'uomo. Il morso è meno velenoso di quello di altri crotali, ma l'emotossina rilasciata può comunque portare a gangrena.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

È un ottimo nuotatore, e caccia sulle rive anfibi, uccelli e mammiferi. Altre sue prede tipiche sono i pesci, che insegue tramite il nuoto.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

In marzo i mocassini acquatici, ovovivipari, si accoppiano; dopo tre mesi la femmina depone i piccoli (di solito una decina) ancora avvolti in una specie di membrana. Sono gli stessi piccoli a romperla dopo pochi minuti, con rapidi movimenti convulsi. I piccoli, lunghi una ventina di centimetri, sono molto famelici già appena nati, e possono cibarsi di prede anche più grandi di loro.

Il mocassino acquatico nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Mocassino acquatico (in inglese Cottonmouth) è il nome in codice di O-Ren Ishii, uno dei membri della Squadra Assassina Vipere Mortali in Kill Bill, il quarto film scritto e diretto da Quentin Tarantino, in cui i nomi in codice di alcuni personaggi sono proprio quelli di alcuni serpenti temuti e letali.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Hammerson, G.A. 2007, Agkistrodon piscivorus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ Agkistrodon piscivorus in The Reptile Database. URL consultato il 24 luglio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]