Agflazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Agflazione è un termine coniato alla fine del primo decennio del XXI secolo che indica un aumento generalizzato dell'inflazione causato da un aumento dei prezzi dei prodotti e delle commodity agricole. Negli Stati Uniti i prezzi agricoli non sono generalmente presi in considerazione nel computo dell'inflazione di base. Il termine descrive una situazione in cui aumenti di prezzi "esterni" (cioè agricoli o delle materie prime), sommandosi all'inflazione possa influenzare pesantemente l'aumento generale dei prezzi.

Secondo alcuni[1] il termine è stato inventato dagli analisti di Merrill Lynch all'inizio del 2007.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cramer Talks Agflation, 24/7 Wall Street, May 08, 2007

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]