Agenzia esecutiva per la competitività e l'innovazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Agenzia esecutiva per la competitività e l'innovazione (EACI) è un'agenzia esecutiva dell'Unione europea con sede a Bruxelles.

Essa è stata istituita dalla Commissione europea per garantire l'efficiente erogazione di azioni e di piani di finanziamento di elevata qualità nei seguenti settori: energia, trasporti, ambiente, competitività, innovazione.

Progetti gestiti dall'Agenzia[modifica | modifica wikitesto]

In particolare, l'Agenzia esecutiva per la competitività e l'innovazione (EACI) è incaricata di gestire i seguenti programmi:

  • Energia intelligente – Europa[1]
  • Marco Polo[2]
  • Enterprise Europe Network[3]
  • Ecoinnovazione[4]
  • IPeuropAware Project[5]

Organizzazione dell'Agenzia[modifica | modifica wikitesto]

L'Agenzia si basa un gruppo internazionale di esperti di energia, ambiente, sostegno alle imprese, trasporti multimodali, comunicazione e finanza. Esso è composto sia da funzionari della Commissione europea che da professionisti del settore privato, che collaborano per l'obiettivo comune di conciliare la competitività e l'innovazione con la tutela ambientale e un futuro energetico più pulito.

L'EACI fa capo a quattro direzioni generali della Commissione europea: Energia (ENER), Mobilità e trasporti (MOVE), Imprese e industria (ENTR) e Ambiente (ENV).

Il suo direttore è Patrick Lambert.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito del progetto
  2. ^ Sito del progetto
  3. ^ Portale del progetto
  4. ^ Sito del progetto
  5. ^ Pagina dedicata al progetto sul sito dell'EACI

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Unione europea Portale Unione europea: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Unione europea