Agenti (Matrix)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Agenti
Gli Agenti Smith, Brown e Jones nel film Matrix
Gli Agenti Smith, Brown e Jones nel film Matrix
Universo Matrix
Saga Matrix
Autore Fratelli Wachowski
1ª app. in Matrix
Ultima app. in Matrix Reloaded

Gli "agenti" che compaiono nella trilogia di Matrix sono programmi appositamente creati per eliminare qualsiasi minaccia al sistema grazie ai loro incredibili poteri sovrumani.

Caratteristiche dei personaggi[modifica | modifica sorgente]

Gli Agenti indossano giacche eleganti di colore verde scuro abbinate a cravatte, camicie bianche come sottovesti e scarpe eleganti nere. Una tenuta utilizzata realmente dagli agenti segreti degli Stati Uniti. Hanno inoltre in dotazione la pistola di produzione israeliana Desert Eagle. Questi programmi hanno elevate abilità nelle arti marziali e sono dotati di una forza devastante, possono sfondare muri a pugni e saltare per diversi metri in altezza.

Inoltre, sono in grado di schivare le pallottole della maggior parte delle armi da fuoco convenzionali rimanendo sempre indenni. Una loro caratteristica è anche che essi non sono dotati di un proprio corpo ma possono "insediarsi" nel corpo di qualunque essere umano "non liberato" collegato al sistema.

Non appena vengono eliminati ricompaiono prendendo il posto di un'altra persona. Essi si tengono sempre in contatto fra loro e tengono costantemente sotto controllo il sistema grazie ai loro auricolari in dotazione.

Nei vari film compaiono due diverse serie di agenti formate ognuna da 3 elementi:

  • Serie 1: Agente Brown, Agente Smith (Hugo Weaving), Agente Jones.
  • Serie 2: Agente Jackson, Agente Thompson, Agente Johnson.

La seconda serie è formata da agenti più alti e grossi fisicamente, con maggiore forza e velocità. Sono stati generati dopo che gli agenti della prima serie sono stati sconfitti da Neo che ha eliminato il leader, Smith.

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema