Agente S03 operazione Atlantide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Agente S03 operazione Atlantide
Titolo originale Agente S03 operazione Atlantide
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia, Spagna
Anno 1965
Durata 92 minuti
Colore colore
Audio sonoro
Genere fantascienza, thriller, drammatico
Regia Domenico Paolella (come Paul Fleming)
Sceneggiatura Domenico Paolella, Vinicio Marinucci (come Vic Powell), Victor Auz, José López Moreno
Casa di produzione Splendor Film, FISA
Effetti speciali Antonio Grilli
Musiche Teo Usuelli
Scenografia Elio Micheli
Costumi Elio Micheli
Interpreti e personaggi

Agente S03 operazione Atlantide è un film di fanta-spionaggio del 1965, diretto da Domenico Paolella con lo pseudonimo di Paul Fleming. È una coproduzione Italia-Spagna.

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'agente segreto statunitense George Steele (il titolo fa riferimento al suo nome in codice, S03) è alle prese con un'organizzazione criminale intenta a far risplendere l'antica Atlantide, con la quale stanno per invadere gli Stati Uniti. A lui il compito di impedire la realizzazione del piano.

Critica[modifica | modifica sorgente]

« Demenziale fantaspionistico all'italiana firmato da Domenico Paolella, confusamente scritto da quattro sceneggiatori che sembrano seguire ciascuno una storia diversa nell'affannosa ricerca di una trovata originale da incorniciare sullo sfondo dei soliti patinati paesaggi turistici. »
(Fantafilm[1])

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bruno Lattanzi e Fabio De Angelis (a cura di), Agente S03 operazione Atlantide in Fantafilm. URL consultato il 5 aprile 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]