Agapito Colonna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Agapito Colonna
cardinale di Santa Romana Chiesa
Coa rel ITA card colonna.jpg
Creato cardinale 18 settembre 1378 da papa Urbano VI
Deceduto 3 ottobre 1380

Agapito Colonna (Roma, ... – Roma, 3 ottobre 1380) è stato un cardinale italiano della Chiesa cattolica, nominato da papa Urbano VI, nel 1378.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Agapito Colonna nacque a Roma, da Pietro Colonna detto ”Sciarretta”. Era fratello di Stefano Colonna. Studiò legge e prima di prendere i voti era un uomo d'armi.

Fu arcidiacono di Bologna, vescovo di Ascoli Piceno dal 21 luglio 1363 e di Brescia dal 22 ottobre 1369. Venne inviato come legato pontificio in Germania, Portogallo e Castiglia e nel marzo 1371 fu artefice del trattato di pace fra questi ultimi due regni. A Lisbona si insediò il 11 agosto 1371.

Accompagnò papa Gregorio XI nel suo rientro a Roma dall'esilio di Avignone. Fu anche Legato pontificio in Toscana, Lombardia e Venezia per ristabilire la pace tra Genova e Venezia, ma senza successo.

Fu creato cardinale, insieme al fratello Stefano, nel concistoro del 18 settembre 1378 con il titolo di Santa Prisca sull'Aventino in Roma.

Morì a Roma il 3 (o 11) ottobre del 1380.

Predecessore Vescovo di Ascoli Piceno Successore BishopCoA PioM.svg
Vitale da Bologna 1363 - 1369 Giovanni Acquaviva
Predecessore Vescovo di Brescia Successore BishopCoA PioM.svg
Enrico da Sessa 22 ottobre 1369 - 1372 Stefano Palosti de Verayneris
Predecessore Vescovo di Lisbona Successore BishopCoA PioM.svg
Vasco de Menezes 11 agosto 1371 - 3 o 11 ottobre 1380 João de Agoult
Predecessore Cardinale presbitero di Santa Prisca Successore CardinalCoA PioM.svg
Bertrand Lagier 1378 - 1380 Giacomo d'Itri

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 37305208