Aftershock (personaggio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aftershock
Universo Terra-982
Lingua orig. Inglese
Alter ego Allison Dillon
Autori
Editore Marvel Comics - MC 2
1ª app. novembre 2002
1ª app. in Spider-Girl Vol. 1[1], n. 51
Editore it. Panini Comics - Marvel Italia
app. it. 7 agosto 2003
app. it. in L'Uomo Ragno n. 371
Sesso Femmina
Etnia statunitense
Abilità
  • Capacità di controllare l'elettricità in vari modi
  • Capacità di volare grazie ad uno scudo elettromagnetico
Parenti
  • Maxwell "Max" Dillon (Electro, padre)
  • Marilyn (madre, deceduta)
  • Jonathan Dillon (nonno, deceduto)
  • Anita Dillon (nonna, deceduta),

Aftershock, il cui vero nome è Allison Dillon, è un personaggio dei fumetti, creato da Sean McKeever (testi) e Casey Jones (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. È apparso per la prima volta in Spider-Girl (Vol. 1[1]) n. 51 (novembre 2002).

Fa parte della realtà alternativa di Terra-982, le cui storie sono ambientate nel futuro, raccolte sotto l'etichetta editoriale MC 2. È la figlia di Max Dillon, alias Electro uno dei principali nemici dell'Uomo Ragno.

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

A un certo punto della sua vita, Max Dillon si innamorò di una donna di nome Marilyn, che non sposò mai ma dalla quale ebbe una figlia. La loro figlia, Allison, ereditò i poteri elettrici del padre, ma possedendo una polarità di campi elettrici inversa a quella del padre lei e Dillon non possono toccarsi senza rischiare di bruciarsi. Electro ritornò alla sua carriera criminale e fu mandato in prigione, mentre Marilyn morì di cancro. Allison finì in un orfanotrofio dove fu affidata a una famiglia dopo l'altra, ma presto progettò un costume simile a quello del padre e decise di usare i suoi poteri per fini criminali proprio come fece Dillon. Provò a rapinare una gioielleria in un centro commerciale, ma fu fermata da Spider-Girl. Successivamente usando il nome in condice di Aftershock, Allison tentò di rubare qualche automobile, ma fu nuovamente fermata da Spider-Girl. Electro scoprì che sua figlia aveva intrapreso la carriera criminale e contatto il suo vecchio nemico Uomo Ragno, e assieme a lui e a sua figlia affrontarono Aftershock. Infine Electro convinse sua figlia a ritornare con lui, e che insieme avrebbero trovato una soluzione all'incapacità di avere un contatto fisico. Lei accettò la richiesta del padre, lasciando la carriera criminale.

Poteri e abilità[modifica | modifica sorgente]

Aftershock possiede la capacità di manipolare l'elettricità con una varietà di effetti. Può lanciare dei piccoli fulmini verso i suoi avversari, circondarsi con un campo protettivo di energia o folgorare una persona con un semplice tocco. Può inoltre assorbire elettricità da varie fonti per incrementare i suoi poteri e volare grazie ad uno scudo elettromagnetico.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Il termine volume è usato in lingua inglese, in questo contesto, per indicare le serie, pertanto Vol. 1 sta per prima serie, Vol. 2 per seconda serie e così via.
Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics