Aftermath (film 1994)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aftermath
Aftеrmath (film 1994).png
Una scena del film
Titolo originale Aftermath
Paese di produzione Spagna
Anno 1994
Durata 30 min
Colore colore
Audio muto
Genere Cortometraggio horror
Regia Nacho Cerdà
Soggetto Nacho Cerdà
Sceneggiatura Nacho Cerdà
Interpreti e personaggi

Aftermath è un film muto, un cortometraggio horror del 1994 diretto dal regista spagnolo Nacho Cerdà.

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'opera inizia documentando il lavoro di un anatomopatologo durante l'autopsia su alcuni corpi. Terminate queste scene, viene seguito il lavoro di un secondo anatomopatologo su un terzo cadavere, una giovane donna appena morta in un incidente stradale. Dopo aver restituito ai genitori il crocifisso che la ragazza portava al collo, l'uomo inizia il suo "lavoro": esegue numerosi scatti fotografici mentre mutila e violenta il povero corpo indifeso, per finire l'autopsia portandosi via il cuore. Il corto termina con una scena nella quale l'uomo, rilassandosi davanti alla televisione, dà in pasto al suo cane il cuore della ragazza.

Premi[modifica | modifica sorgente]

  • Fant-Asia Film Festival - Miglior cortometraggio - 1997

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema