After Death (Oltre la morte)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
After Death (Oltre la morte)
After Death (Zombi 4).jpg
I titoli di testa del film
Titolo originale After Death (Oltre la morte)
Lingua originale inglese
Paese di produzione Italia, USA
Anno 1989
Durata 84 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85 : 1
Genere orrore
Regia Claudio Fragasso (come Clyde Anderson)
Soggetto Rossella Drudi
Sceneggiatura Rossella Drudi
Produttore Franco Gaudenzi
Produttore esecutivo Bruno Mattei
Casa di produzione Flora Film
Distribuzione (Italia) Shriek Show
Fotografia Luigi Ciccarese
Montaggio Maurizio Baglivo
Effetti speciali Franco Di Girolamo, Rodolfo Torrente
Musiche Al Festa
Tema musicale Main Titles
Scenografia Bart Scavia
Costumi Julie De Guzman
Trucco Franco Di Girolamo
Interpreti e personaggi

After Death (Oltre la morte) è un film del 1989, diretto da Claudio Fragasso (con lo pseudonimo di Clyde Anderson) e prodotto da Bruno Mattei. La sceneggiatura è stata scritta da Rossella Drudi.

Il film è un tardissimo epigono degli zombie movies. Fu distribuito in VHS con il titolo After Death - L'isola maledetta e in DVD con il titolo After Death - Zombi 4, legando così il film alla serie di George A. Romero, Lucio Fulci e dello stesso Fragasso e Mattei (rispettivamente Zombi, Zombi 2 e Zombi 3).

In Germania il film uscì nel 1989,[1] mentre in Italia nel 1990.[1] Negli Stati Uniti è stato presentato nel 2002 nella versione rimasterizzata.[1]

Il film è stato girato interamente nelle isole Filippine.[2]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Sudamerica: un'isola misteriosa ed incontaminata viene chiamata Isola del gatto dagli indigeni; in questo luogo paradisiaco, si scatena una terribile epidemia.

Un gruppo di ricercatori medici si trova sull’isola per studiare la causa dell'epidemia, che ha contagiato gli abitanti del luogo portandoli alla morte. Uno stregone, che ha perso la figlia a causa della malattia, è convinto che i medici siano responsabili e si vendica aprendo la terza porta dell'inferno. Questo spirito penetra nel corpo della moglie dello stregone trasformandola in un essere mostruoso che scatena un'orda di morti viventi che uccidono tutti. Si salva solo Jenny, una bambina a cui i genitori hanno donato un ciondolo a protezione del male.

Anni dopo Jenny è diventata una ragazza. Con un gruppo di amici ritorna sul’isola maledetta (di cui inizialmente non ha ricordo) a causa di un guasto al motoscafo. Sul posto si trovano anche tre speleologi, giunti per tentare di scoprire qualche indizio sulla fine che fecero i medici. L’isola pare disabitata finché non appare uno zombi che assale e morde Tommy, uno dei componenti della compagnia di Jenny. Gli amici arrivano in un pronto soccorso, ovviamente deserto, per prestare le cure al ferito, mentre i tre scienziati trovano una caverna ed un libro. Uno di loro ne recita qualche passo: l’effetto è quello di resuscitare i morti dell'isola che danno inizio ad un nuovo massacro.

Gli unici superstiti, Chuck e Jenny, dovranno sfuggire ai loro amici, trasformatisi in zombie, e chiudere la porta dell'Inferno.

Collegamenti ad altre pellicole[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Brando Taccini, Stracult Horror. Guida al meglio (e al peggio) del cinema horror italiano anni '80, Quintilia, Roma, 2012, p. 458.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Date di uscita for After Death (Oltre la morte). URL consultato il 30-12-2007.
  2. ^ Filming locations for After Death (Oltre la morte). URL consultato il 30-12-2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema