Afrocentrismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L’afrocentrismo, un esempio di etnocentrismo, si propone di distinguere i contributi di Europa ed Oriente da quelli africani nella storia e nella cultura e, più in particolare, di mettere al centro il contributo apportato dell'Africa in opposizione alla visione eurocentrica. Per alcuni gruppi supremazisti neri, come le Black Panthers (che basano la propria ideologia sulla controversa teoria della melanina, ovvero che gli africani siano geneticamente ed evolutivamente superiori ad asiatici, europei ed amerindi), il termine assume connotati razzisti verso le altre culture ed etnie.