Afro Samurai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Afro Samurai
manga
Il primo numero di Afro Samurai
Il primo numero di Afro Samurai
Titolo orig. アフロサムライ
(Afuro Samurai)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Takashi Okazaki
Editore NOU NOU HAU
1ª edizione 19992000
Tankōbon 2 (completa)
Editore it. Panini Comics - Planet Manga
1ª edizione it. 9 aprile – 3 settembre 2009
Volumi it. 2 (completa)
Formato it. 13 × 18 cm
Rilegatura it. brussurato con sovracoperta
Pagine it. 176
Target seinen
Generi storico, avventura
Temi Samurai
Splatter
Afro Samurai
serie TV anime
Afro Samurai
Afro Samurai
Titolo orig. アフロサムライ
(Afuro Samurai)
Studio GONZO
Rete Fuji Television
1ª TV 4 gennaio – 1º febbraio 2007
Episodi 5 (completa)
Episodi it. inedito

Afro Samurai (アフロサムライ Afuro Samurai?) è un manga scritto e illustrato da Takashi Okazaki, pubblicato in Giappone nella rivista NOU NOU HAU. Dal manga, è stata creata una miniserie anime di 5 episodi, ideata da Fuminori Kizaki e prodotta dallo studio d'animazione Gonzo.

Trama[modifica | modifica sorgente]

In un Giappone dall'ambientazione feudale ma allo stesso tempo futuristica, si narra di una leggenda secondo cui esistano due fasce: la "numero uno" e la "numero due". Chi possiede la nº1 acquisisce una sorta di poteri divini, divenendo praticamente invincibile. L'unico modo per sconfiggere il nº1 è possedere la fascia nº2. L'ambizione ad ottenere la prima fascia, destina il possessore della nº2 ad una vita di continui combattimenti. Il padre di Afro, allora possessore della fascia nº1, verrà ucciso dal possessore della nº2, Justice, dinanzi agli occhi del piccolo Afro. Da quel momento Afro non desidererà altro che compiere la sua vendetta.

Divenuto adulto, Afro è il possessore della fascia nº2 e viaggerà, accompagnato da Ninja Ninja, una sorta di amico immaginario, verso il monte su cui si trova Justice. Durante il percorso dovrà affrontare numerosi pretendenti alla sua fascia, in particolare i membri dell'"Empty Seven Clan". Durante il suo viaggio vengono ripresi alcuni flashback in cui emerge l'infanzia di Afro a seguito della morte del padre. Egli, dopo essere stato picchiato e derubato della fascia nº2, verrà cresciuto ed apprenderà l'utilizzo della spada all'interno di un dojo, in cui diventerà grande amico di Jino. Divenuto adolescente scoprirà che il suo maestro è divenuto il possessore della fascia nº2 e, pur di portare a termine la sua vendetta, affronterà e ucciderà il suo maestro, ottenendo la sua fascia. La morte del maestro provocherà la collera e il desiderio di vendetta da parte di Jino.

Giunto sul monte, Afro sconfiggerà i membri e le sofisticate macchine create dagli "Empty Seven", ed in seguito si troverà ad affrontare Jino. Sconfitto anche Jino, proseguirà verso Justice. Raggiunto Justice, Afro lo sconfiggerà divenendo il possessore della fascia nº1. Afro decide di vivere tra le montagne, e la storia si interrompe con Jino, adornato della fascia nº2, che ritorna per sfidarlo in cerca di vendetta.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Media[modifica | modifica sorgente]

Manga[modifica | modifica sorgente]

Anime[modifica | modifica sorgente]

L'anime è stato prodotto dallo studio giapponese Gonzo in collaborazione con Samuel L. Jackson e l'autore Takashi Okazaki, e si compone di cinque episodi. La colonna sonora è stata affidata a RZA del Wu-Tang Clan.

Videogioco[modifica | modifica sorgente]

Il 27 gennaio 2009 è stato pubblicato il videogioco 3D basato sugli omonimi manga e anime, sviluppato da Namco Bandai per console PlayStation 3 e Xbox 360.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Anime e manga