Aeroporto di Pyongyang-Sunan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Aeroporto di Pyongyang-Sunan
Il Terminal 1 e la torre di controllo.
Il Terminal 1 e la torre di controllo.
IATA: FNJ – ICAO: ZKPY
Descrizione
Tipo Civile
Proprietario esercente Governo nordcoreano
Stato Corea del Nord Corea del Nord
Città Pyongyang
Posizione Sunan-guyŏk
Hub Air Koryo
Altitudine AMSL 36 m
Coordinate 39°13′26″N 125°40′12″E / 39.223889°N 125.67°E39.223889; 125.67Coordinate: 39°13′26″N 125°40′12″E / 39.223889°N 125.67°E39.223889; 125.67
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Corea del Nord
ZKPY
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
01/19 4000 m calcestruzzo
17/35 3500 m calcestruzzo
Pista chiusa

[1]

L'Aeroporto di Pyongyang-Sunan[2], citato anche come Aeroporto internazionale di Pyongyang Sunan (in hangŭl 평양순안국제공항, in hanja 平壤順安國際空港, traslitterato rispettivamente P'yŏngyang Sunan Kukche Konghang e Pyeongyang Sunan Gukje Gonghang, in inglese Pyongyang Sunan International Airport) (IATA: FNJICAO: ZKPY) è il principale aeroporto che serve la città di Pyongyang, capitale della Corea del Nord. Dista 24 km dal centro città.

Dispone di due piste in calcestruzzo, dotate di ILS, la più lunga delle quali (01/19) è operativa, mentre la seconda (17/35) è fuori servizio. Le operazioni di volo si svolgono dalle ore 06:00 alle 22:00 in estate e dalle 07:00 alle 21:00 in inverno.

L'aeroporto è hub della compagnia aerea di bandiera nordcoreana Air Koryo. Fino al 2000, Aeroflot serviva la struttura con voli da Mosca e da Khabarovsk, poi entrambi cancellati. La China Southern Airlines organizza altresì voli charter da e per Pechino, dapprima solo in alta stagione, da novembre 2006 tutto l'anno. Nell'aprile 2008, Air China avviò a sua volta i collegamenti con Pechino 3 volte alla settimana. Korean Air ed Asiana Airlines effettuano altresì servizi charter da e per Seoul e Yangyang. Questi voli vengono sfruttati da cittadini coreani per visitare i loro parenti divisi dalla frontiera tra le due Coree.

Nel luglio 2011 fu aperto il Terminal 2 dell'aeroporto, che andò ad affiancare il preesistente Terminal 1.[3] La struttura della nuova aerostazione, in vetro e acciaio, segna un notevole stacco con l'austero stile sovietico del Terminal 1, che nel 2012 è stato bensì sottoposto a ristrutturazione.[4]

Strutture[modifica | modifica sorgente]

L'aeroporto è dotato di parcheggio, duty-free shop, sale per passeggeri di prima classe, deposito bagagli, fermate di taxi e sportelli bancari. L'Air Koryo garantisce un collegamento autobus diretto tra l'aeroporto e Pyongyang centro. I negozi aprono tra le ore 9:00 e le 10:00 e chiudono verso le 18:00.

L'aeroporto può gestire e rifornire quattro aerei contemporaneamente, ed accoglierne in totale fino a 21. Vi è anche una zona di manutenzione per aeromobili, costituita da due hangar.

Compagnie aeree e destinazioni[modifica | modifica sorgente]

I dati si riferiscono ai soli voli di linea.

Passeggeri[modifica | modifica sorgente]

Compagnia aerea Destinazioni
Air China Pechino-Capital
Air Koryo Bangkok-Suvarnabhumi, Pechino-Capital, Chabarovsk, Kuala Lumpur, Shanghai-Pudong, Shenyang, Vladivostok. Stagionali: Niigata Chongjin, Haeju, Hamhung, Kaeseong, Kanggye, Kilju, Nampo, Samjiyon, Sinuiju, Wonsan

Cargo[modifica | modifica sorgente]

Compagnia aerea Destinazioni
Air Koryo Pechino-Capital, Shenyang, Mosca-Sheremetyevo, Vladivostok, Chongjin, Haeju, Hamhung, Kaeseong, Kanggye, Kilju, Nampo, Samjiyon, Sinuiju, Wonsan

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.azworldairports.com/airports/a2215fnj.cfm
  2. ^ (EN) ECCAIRS 4.2.8 Data Definition Standard (PDF) in ICAO, http://www.icao.int/Pages/default.aspx, 17 settembre 2010. URL consultato il 10 febbraio 2013.
  3. ^ http://intl-news.net/2011/06/27/in-the-north-korean-pyongyang-airport-link-of-new-terminal-capital-city-re-service/ [collegamento interrotto]
  4. ^ http://www.koryogroup.com/blog/index.php/2011/06/sunan-airport-pyongyang-june-2011/

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]