Aeroporto di Gedda-Re Abdulaziz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Aeroporto di Gedda-Re Abdulaziz
KAAirport-NT.JPG
IATA: JED – ICAO: OEJN
Descrizione
Nome impianto Aeroporto Internazionale King Abdulaziz
Tipo Civile / militare
Stato Arabia Saudita Arabia Saudita
Provincia Makka
Posizione a 19 km a nord di Gedda
Altitudine AMSL 15 m
Coordinate 21°40′46″N 39°09′24″E / 21.679444°N 39.156667°E21.679444; 39.156667Coordinate: 21°40′46″N 39°09′24″E / 21.679444°N 39.156667°E21.679444; 39.156667
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Arabia Saudita
OEJN
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
16L/34R 3.690
Asfalto
16C/34C 3.299
Calcestruzzo
16R/34L 3.800
Calcestruzzo

[senza fonte]

L'Aeroporto Internazionale King Abdulaziz (in arabo: مطار الملك عبد العزيز الدولي) (ICAO: OEJN - IATA: JED) è un aeroporto situato a 19 km a nord di Gedda, in Arabia Saudita.

L'aeroporto è hub per la compagnia aerea saudita Saudi Arabian Airlines.

Visto la sua vicinanza con la città sacra di musulmani, La Mecca, l'aeroporto è di transito per molti pellegrini.

Il terminal nord dell'aeroporto è utilizzato da tutte le compagnie aeree straniere, mentre il terminal sud è dedicato esclusivamente ai vettori sauditi. Questo avviene dal 2007 quando alle compagnie private Nas Air e Sama Airlines è stato concesso l'uso.

Compagnie aeree e destinazioni[modifica | modifica sorgente]

Terminal Nord[modifica | modifica sorgente]

Terminal sud[modifica | modifica sorgente]

  • Nas Air: Abu Dhabi, Alessandria, Amman, Assiut, Beirut, Dammam, Gassim, Kuwait, Riyad, Sharjah, Sharm el-Sheikh
  • Sama Airlines: Alessandria, Dammam, Sharjah
  • Saudi Arabian Airlines: Abha, Abu Dhabi, Addis Abrba, Alahsa, Al Baha, Alexandria, Algeri, Amman, Arar, Asmara, Atene, Bahrain, Bangalore, Pechino-Capital, Beirut, Bisha, Il Cairo, Casablanca, Chennai, Colombo, Dacca, Damascus, Dammam, Dawadmi, Delhi, Doha, Dubai, Francoforte, Gassim, Giacarta, Ginevra, Gurayat, Hafr Al-Batin, Hail, Hong Kong, Hyderabad, Islamabad, Istanbul-Atatürk, Jizan, Johannesburg, Jouf, Kano, Karachi, Kochi, Kuala Lumpur, Kuwait, Lahore, Londra-Heathrow, Medina, Madrid, Malaga, Manchester, Manila, Milano-Malpensa, Mumbai, Mascate, Najran, Nairobi, New York-JFK, Parigi-Charles de Gaulle, Peshawar, Qaisumah, Rafha, Riyad, Roma-Fiumicino, Sana'a, Sharjah, Sharurah, Singapore, Tabuk, Ta'if, Teheran-Imam Khoemeini, Tunisi, Turaif, Vienna [termine 1 gennaio], Wadi al Dawasir, Washington-Dulles, Wedjh, Yanbu

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]