Aeroporto di Fortaleza-Pinto Martins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aeroporto di Fortaleza-Pinto Martins
Fortaleza Int'l Airport (FOR) 1.jpg
IATA: FOR – ICAO: SBFZ
Descrizione
Nome impianto Aeroporto Internacional Pinto Martins
Tipo civile e militare
Esercente Infraero
Stato Brasile Brasile
Stato federato Ceará Ceará
Città Fortaleza
Costruzione 1966
Altitudine AMSL 25 m
Coordinate 3°46′35″S 38°31′53″W / 3.776389°S 38.531389°W-3.776389; -38.531389Coordinate: 3°46′35″S 38°31′53″W / 3.776389°S 38.531389°W-3.776389; -38.531389
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Brasile
SBFZ
Sito web Sito web
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
13/31 2 545 x 45 m asfalto
Statistiche (2010)
Passeggeri in transito 5 072 786

[senza fonte]

L'aeroporto internazionale di Fortaleza Pinto Martins, (IATA: FOR, ICAO: SBFZ) è un aeroporto brasiliano situato all'interno del tessuto urbano della città di Fortaleza, capitale dello Stato del Ceará. La struttura, intitolata alla memoria dell'aviatore Euclides Pinto Martins, pioniere dell'aviazione commerciale brasiliana, è dotata di una pista in asfalto lunga 2 545 m e larga 45 m posta all'altitudine di 25 m/82 ft e con orientamento 13/31.

L'aeroporto è gestito da Empresa Brasileira de Infraestrutura Aeroportuária, meglio nota come Infraero, è aperto al traffico commerciale. Inoltre alcune strutture sono in comune con la Base Aérea de Fortaleza (ICAO: BAFZ), base aerea della Força Aérea Brasileira, l'aeronautica militare del Brasile.

Compagnie aeree e destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Compagnia aerea Destinazioni
Air Italy Milano-Malpensa, Roma-Fiumicino
Alitalia Roma-Fiumicino
ArkeFly Amsterdam-Schiphol
Avianca Brazil Brasilia, Juazeiro do Norte, Rio de Janeiro-Galeão, San Paolo-Guarulhos.
Azul Brazilian Airlines Belém, Belo Horizonte-Confins, Manaus, Porto Alegre, Recife, Rio de Janeiro-Galeão, Rio de Janeiro-Santos Dumont, Salvador, São Luís, Viracopos-Campinas
Gol Transportes Aéreos Belém, Buenos Aires, Brasilia, Cruzeiro do Sul, Juazeiro do Norte, Manaus, Natal, Porto Velho, Recife, Rio Branco, Rio de Janeiro-Galeão, Salvador, Santarém, São Luís, San Paolo-Congonhas, San Paolo-Guarulhos, Teresina, Viracopos-Campinas
Passaredo Linhas Aéreas Juazeiro do Norte, Salvador, San Paolo-Guarulhos
TACV Praia
TAM Airlines Aracaju, Belém, Belo Horizonte, Brasília, Campinas, Curitiba-Afonso Pena, Manaus, Miami, Natal, Porto Alegre, Porto Velho, Recife, Rio de Janeiro-Galeão, Salvador da Bahia, Santarém, São Luís, São Paulo-Congonhas, São Paulo-Guarulhos, Teresina, Vitória
TAP Portugal Lisbona
Webjet Belo Horizonte-Confins, Curitiba-Afonso Pena, Natal, Porto Alegre, Rio de Janeiro-Galeão, Salvador da Bahia
Iberia Madrid
Ethiopian Airlines Adis Abeba, Lomé
Condor Flugdienst Francoforte sul Meno
TAAG Luanda
Air Berlin Berlino
Copa Airlines Panama City
Air France Parigi, Caiena
LOT Polish Airlines Varsavia
Avianca Bogotá, Caracas, Lima, Assunção, Córdoba, Santiago di Chile, Quito, Montevideo
American Airlines Miami, New York, Los Angeles, Las Vegas, San Francisco, Atlanta, Orlando
Cubana de Aviación L'Avana, Caracas
Air Jamaica Kingston, Montego Bay
Air Turks & Caicos Turks & Caicos
Air Burkina Ouagadougou

Collegamenti con la città[modifica | modifica wikitesto]

L'aeroporto si trova a circa 6 km dal centro della città di Fortaleza, nel bairro Alto da Balança, che occupa per intero, compreso tra i bairros Aerolândia, Dias Macedo, Serrinha, Itaoca e Vila União, ed è collegato con il centro della città da un servizio di autobus e taxi. L'indirizzo è Avenida Senador Carlos Jereissati, 3000. Ex base militare durante la seconda guerra mondiale, venne trasformato in aeroporto civile al termine del conflitto, con il nome di Aeroporto di Fortaleza.

Solo il 13 maggio 1952, acquisì l'attuale nome di Aeroporto Internazionale Euclides Pinto Martins, in onore del cearense, originario di Camocim, Euclide Pinto Martins, che all'inizio della decade del 1920. realizzò il primo volo sull'Oceano Atlantico tra New York e Rio de Janeiro, a bordo dell'idrovolante Sampaio Correia. Per commemorare l'eroico pilota è stato collocato il suo busto nello spazio tra gli ascensori del primo piano.

Sempre al primo piano si può ammirare al murale Terra da Luz di Mino (Hermínio Macêdo Castelo Branco), che rappresenta gli aspetti storici e culturali dello Stato del Ceará, la sua diversa natura e la formazione del suo popolo multiculturale.

L'attuale terminale passeggeri è stato inaugurato nel 1998. Il precedente terminale, denominato Terminal de Aviação Geral, oggi è utilizzato per l'aviazione privata e per la Sezione Antincendi.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]