Aeroporto di Dalaman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aeroporto di Dalaman
Aeroporto di Dalaman
Aeroporto di Dalaman
IATA: DLM – ICAO: LTBS
Descrizione
Nome impianto Dalaman International Airport
Tipo Civile/Militare
Esercente Turkish Republic General Directorate Of State Airports Authority
Stato Turchia Turchia
Altitudine AMSL 6,15 m
Coordinate 36°42′53″N 28°47′34″E / 36.714722°N 28.792778°E36.714722; 28.792778Coordinate: 36°42′53″N 28°47′34″E / 36.714722°N 28.792778°E36.714722; 28.792778
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Turchia
LTBS
Sito web http://www.atmairport.aero/Dalaman_en/index.php
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
01/19 3.000

[senza fonte]

L'Aeroporto di Dalaman (IATA: DLMICAO: LTBS) è un aeroporto internazionale, uno dei tre che servono il sud-ovest della Turchia, essendo gli altri due quelli di Bodrum e Antalia. Dispone di due terminal; il vecchio terminal è utilizzato per i voli domestici e quello nuovo per i voli internazionali. L'aeroporto serve le zone turistiche circostanti ed i dintorni di Dalaman. I voli sono disponibili da e verso oltre 120 destinazioni in tutto il resto della Turchia, Europa, Nord Africa e Medio Oriente.

Costruzione[modifica | modifica sorgente]

Il nuovo terminal internazionale è costato $150,000,000 ed è il terzo più grande terminal in Turchia.[1] Esso è dotato di 12 gate, con 8 ponti di imbarco coperti. Il piazzale è stato ri-progettato aumentando lo spazio per le piazzole di sosta remote. Di conseguenza, l'aeroporto ha la capacità di gestire fino a 35 voli in qualsiasi momento. In totale, il terminale ora dispone di una superficie di 95.000 m2, rispetto a meno ai meno di 45.000 m2 precedenti alla ristrutturazione.[1]

Il check-in e le partenze si trovano ai due piani superiori, mentre gli arrivi sono ubicati ai primi due piani inferiori.

L'aeroporto è dotato di un parcheggio per 550 veicoli all'esterno dell'aerostazione.

Vecchio terminal[modifica | modifica sorgente]

Il vecchio terminal viene utilizzato per i voli nazionali. L'aeroporto ha collegamenti giornalieri con Ankara, ed i due aeroporti si Istanbul.

Aerolinee e destinazioni[modifica | modifica sorgente]

Un Airbus A320-200 della Condor al gate 28
  • Aeroflot: Mosca-Sheremetyevo
  • Aerosvit Airlines: Kiev-Boryspil
  • Air Italy Polska: Varsavia
  • Air Moldova: Chisinau
  • Arkefly Stagionale: Amsterdam
  • AtlasJet: Istanbul-Atatürk
  • Austrian Airlines operato da Lauda Air: Innsbruck
    Stagionale: Salisburgo, Vienna
  • bmi: Belfast-International, Londra-Gatwick, Manchester
    Stagionale: Bournemouth, Glasgow-International
  • Condor: Stagionale: Berlino-Schönefeld, Düsseldorf, Francoforte su Meno, Amburgo, Hanover, Monaco di Baviera, Stoccarda
  • Corendon Airlines: Amsterdam
  • EasyJet: London-Gatwick
    Stagionale: Bristol, Edimburgo [dal 17 aprile 2012], Londra-Stansted, Manchester
  • Europe Airpost Stagionale: Dublino [dall'11 giugno 2012], Parigi-Charles de Gaulle
  • Freebird Airlines Stagionale: Aberdeen, Belfast-International, East-Midlands, Glasgow-International, Londra-Gatwick, Manchester, Newcastle
  • Jet2 Stagionale: East Midlands, Glasgow-International, Leeds/Bradford, Manchester, Newcastle
  • Jettime: Copenhagen
  • Martinair: Amsterdam
  • Meridiana Fly: Milano-Malpensa
  • Monarch Stagionale: Birmingham, Edimburgo, Londra-Gatwick, Londra-Luton, Manchester [dal 1 maggio 2012]
  • Niki Stagionale: Salisburgo, Vienna
  • Norwegian Air Shuttle Stagionale: Oslo-Rygge
  • Onur Air: Istanbul-Atatürk
    Stagionale: Cardiff, Durham Tees Valley, Francoforte sul Meno, Newcastle upon Tyne, Glasgow-International
  • Pegasus Airlines: Amsterdam, Istanbul-Sabiha Gökçen, Londra-Gatwick, Manchester
    Stagionale: Glasgow-International
  • Petra Airlines: Amman-Queen Alia
  • Rossiya: San Pietroburgo
  • S7 Airlines: Mosca-Domodedovo
  • Scandinavian Airlines: Copenhagen
  • Sky Airlines: Amsterdam
  • Sunexpress: Adana, Istanbul-Sabiha Gökçen, Izmir
    Stagionale: Gaziantep, Samsun, Trabzon
  • Swiss International Air LinesStagionale: Zurigo
  • Thomas Cook Airlines: Aberdeen, Belfast-International, Bristol, Londra-Gatwick, Manchester,
    Stagionale: Birmingham, Bournemouth, Cardiff, Doncaster/Sheffield, Edimburgo, Glasgow-International, Humberside, Leeds/Bradford, Londra-Stansted, Newcastle, Norwich
  • Thomas Cook Airlines Belgium: Amsterdam, Bruxelles, Maastricht
  • Thomas Cook Airlines Scandinavia: Billund, Copenhagen, Oslo-Gardermoen, Stoccolma-Arlanda
  • Thomson Airways Stagionale: Belfast-International, Birmingham, Bournemouth, Bristol, Cardiff, Doncaster/Sheffield, East Midlands, Exeter, Glasgow-International, Leeds/Bradford, Londra-Gatwick, Londra-Luton, Londra-Stansted, Manchester, Newcastle upon Tyne, Norwich
  • Transaero: Mosca-Domodedovo
  • Transavia.com: Amsterdam, Eindhoven, Groninga-Eelde, Maastricht, Rotterdam
  • TUIfly Stagionale: Berlino-Tegel, Düsseldorf, Francoforte sul Meno, Amburgo, Hanover, Monaco di Baviera, Stoccarda
  • Turkish Airlines: Istanbul-Atatürk
  • Ukraine International Airlines: Kiev-Boryspil, Lviv
  • VIM Airlines: Mosca-Domodedovo

Statistiche sul traffico[modifica | modifica sorgente]

Dalaman Airport Passenger Traffic Statistics
Anno Nazionali  % differenza Internazionali  % differenza Totale  % differenza
2011 * 692,090 Green Arrow Up.svg 15,0% 3,040,851 Red Arrow Down.svg 5,0% 3,732,941 Red Arrow Down.svg 1,0%
2010 592,321 Green Arrow Up.svg 27,0% 3,192,119 Green Arrow Up.svg 11,0% 3,784,440 Green Arrow Up.svg 13,0%
2009 464,729 Green Arrow Up.svg 6.3% 2,883,267 Green Arrow Up.svg 4.0% 3,347,996 Green Arrow Up.svg 4.3%
2008 437,174 Green Arrow Up.svg 10.0% 2,771,494 Green Arrow Up.svg 11.0% 3,208,668 Green Arrow Up.svg 11.0%
2007 398,814 2,497,153 2,895,967

(*) Fonte: DHMI.gov.tr[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Terminal ATM Dalaman Airport
  2. ^ Statistics

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]