Aeroporto di Bratsk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Aeroporto di Bratsk
Bratsk Airport (1).jpg
IATA: BTK-БРС – ICAO: UIBB-УИББ
Descrizione
Nome impianto Terminal dell'aeroporto di Bratsk
Tipo Civile/Militare
Esercente Aeroport Bratsk S.p.a.
Stato Russia Russia
Distretto federale Irkutsk Irkutsk
Posizione a 10 km a nord di Bratsk
Altitudine AMSL 491 m
Coordinate 56°22′12″N 101°41′54″E / 56.37°N 101.698333°E56.37; 101.698333Coordinate: 56°22′12″N 101°41′54″E / 56.37°N 101.698333°E56.37; 101.698333
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
UIBB-УИББ
Sito web www.aerobratsk.narod.ru
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
12/30 3.160
Calcestruzzo, PAPI

[senza fonte]

Yakovlev Yak-40 nella livrea della russa AeroBratsk.

L'aeroporto di Bratsk è un aeroporto situato a 10 km a nord di Bratsk, a nord-ovest dell'Oblast' di Irkutsk, in Russia.

L'aeroporto di Bratsk è stata la base tecnica della compagnia aerea russa AeroBratsk (in russo: АэроБратск) acquistata dalla compagnia aerea moscovita VIM-Avia nel 2004.[1]

L'aeroporto è utilizzato sia per il traffico commerciale, sia come base militare per gli aerei Mikoyan MiG-31 del 350º Reggimento Caccia dell'Aeronautica militare russa.

Dati tecnici[modifica | modifica sorgente]

L'aeroporto di Bratsk è attualmente dotato di una pista attiva di cemento armato di classe B di 3 160 m x 60 m.

La pista è dotata del sistema PAPI. L'aeroporto è aperto 24 ore al giorno ed è stato attrezzato per l'atterraggio/decollo e la manutenzione di tutti i tipi degli elicotteri e degli aerei: Antonov An-2, Antonov An-12, Antonov An-24, Antonov An-26, Antonov An-30, Antonov An-72, Antonov An-74, Antonov An-124, Let L-410, Ilyushin Il-62M, Ilyushin Il-76, Ilyushin Il-86, Ilyushin Il-96-300/-400, Tupolev Tu-134, Tupolev Tu-154B-2/M, Tupolev Tu-204, Yakovlev Yak-40, Yakovlev Yak-42, Airbus A310, Airbus A319, Airbus A320, Boeing 737, Boeing 747, Boeing 757.

Scalo d'emergenza ETOPS[modifica | modifica sorgente]

L'aeroporto di Bratsk uno scalo d'emergenza (in inglese: Diversion airport), per gli aerii di lungo raggio con due motori (in inglese: Twinjet) (Airbus A300, Airbus A310, Airbus A330, Boeing 757, Boeing 767, Boeing 777, Gulfstream V G500/G550, Gulfstream IV G350/G450) che compiono le rotte transcontinentali transpolari № 3 e № 4 dall'Asia (Hong Kong, New Delhi) per America del Nord (New York, Vancouver). Secondo la regola ETOPS in ogni momento del volo di un aereo bimotore nel raggio di 180-207 minuti devono essere gli aeroporti d'emergenza, gli aeroporti russi di Bratsk, Chatanga, Noril'sk, Pevek, Poljarnyj, Irkutsk, Jakutsk, Mirnyj, Salechard, Tiksi, Čul'man fanno parte degli aeroporti d'emergenza per soddisfare i requisiti ETOPS.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi ETOPS.

Compagnie aeree e destinazioni[modifica | modifica sorgente]

All'aeroporto di Bratsk effettuano i voli di linea le compagnie aeree russe[2]:

Collegamenti con Bratsk[modifica | modifica sorgente]

L'aeroporto si trova a 10 km a nord di Bratsk ed è raggiungibile solo in taxi. Attualmente non c'è un servizio di trasporto pubblico che collega la città con il Terminal Passeggeri dell'aeroporto.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ On the Mend | ATWOnline
  2. ^ Расписание АэроБратск
  3. ^ аэропорт Братск

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]