Aeroporto di Addis Abeba-Bole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Aeroporto di Addis Abeba - Bole)
Aeroporto di Addis Abeba-Bole
Terminal 2
Terminal 2
IATA: ADD – ICAO: HAAB
Descrizione
Nome impianto (AM) ቦሌ ዓለም አቀፍ ጥያራ ጣቢያ
Tipo Civile
Stato Etiopia Etiopia
Città Addis Abeba
Posizione Bole
Altitudine AMSL 2334 m
Coordinate 8°58′40″N 38°47′58″E / 8.977778°N 38.799444°E8.977778; 38.799444Coordinate: 8°58′40″N 38°47′58″E / 8.977778°N 38.799444°E8.977778; 38.799444
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Etiopia
HAAB
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
07R/25L 3 800 m
07L/25R 3 700 m
Statistiche (2008)
Passeggeri in transito 6 295 713

[senza fonte]

L'Aeroporto di Addis Abeba-Bole (IATA: ADDICAO: HAAB) (in amarico: ቦሌ ዓለም አቀፍ ጥያራ ጣቢያ) è la più importante struttura aeroportuale dell'Etiopia e prende il nome dalla frazione di Bole, nella parte meridionale di Addis Abeba.

Precedentemente intitolato a Haile Selassie I, la struttura è il principale hub della compagnia aerea di bandiera Ethiopian Airlines che effettua voli sia di linea sia cargo con destinazioni sia nel continente africano, come in Europa, Asia e nord America. È anche il principale centro di addestramento piloti e di attività di manutenzione in Africa.

Nel 2003 è stato inaugurato il nuovo terminal internazionale che è uno dei più grandi del continente, mentre veniva completata la nuova pista di decollo lunga 3.800 m.

Nel 2008, lo scalo ha gestito 6.295.713 passeggeri.

Compagnie aeree[modifica | modifica wikitesto]

Commerciali[modifica | modifica wikitesto]

  • Regno Unito British Airways
  • Emirati Arabi Uniti Daallo Airlines (Hargeisa)
  • Egitto EgyptAir (Cairo)
  • Emirati Arabi Uniti Emirates (Dubai, Entebbe)
  • Etiopia Ethiopian Airlines (Abidjan, Accra, Amsterdam, Arba Minch, Asosa, Axum, Bahir Dar, Bahrain, Bamako, Bangkok, Beica, Pechino, Beirut, Brazzaville, Bruxelles, Bujumbura, Cairo, Dakar, Dar es Salaam, Dembidolo, Dessie, Dijouti, Dire Dawa, Douala, Dubai, Entebbe, Francoforte, Gambela, Gode, Gore, Guangzhou, Harare, Hargeisa, Hong Kong, Inda Selassie, Jeddah, Jijiga, Jimma, Jinka, Johannesburg, Kabri Dar, Khartoum, Kigali, Kilimanjaro, Kinshasa, Lagos, Lalibela, Libreville, Lilongwe, Lomé, Londra, Luanda, Lusaka, Mekane Selam, Mek'ele, Milano Malpensa, Mizan Teferi, Mumbai, Nairobi, N'djamena, Nuova Delhi, Parigi, Roma Fiumicino, Shilavo, Stoccolma, Tel Aviv, Tippi, Washington)
  • Kenya Kenya Airways (Djibouti, Nairobi)
  • Paesi Bassi KLM (Amsterdam)
  • Germania Lufthansa (Francoforte)
  • Arabia Saudita Saudi Arabian Airlines (Jeddah)
  • Sudan Sudan Airways (Khartoum)
  • Turchia Turkish Airlines (Istanbul)
  • Yemen Yemenia (Sanaa)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]