Aeroporto Internazionale di Sinferopoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aeroporto Internazionale di Sinferopoli
Airport, Airport Overview JP7438043.jpg
IATA: SIP – ICAO: UKFF
Descrizione
Tipo civile
Stato Crimea Crimea
Città Sinferopoli
Costruzione 1936
Altitudine AMSL 195 m
Coordinate 45°03′08″N 33°58′31″E / 45.052222°N 33.975278°E45.052222; 33.975278Coordinate: 45°03′08″N 33°58′31″E / 45.052222°N 33.975278°E45.052222; 33.975278
Sito web http://airport.crimea.ua/en/
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
01L/19R 3701 m calcestruzzo

[senza fonte]

L'Aeroporto Internazionale di Sinferopoli[1][2] (IATA: SIPICAO: UKFF) (in ucraino: Міжнародний аеропорт Сімферополь; in russo: Междунаро́дный аэропо́рт Симферо́поль) è un aeroporto internazionale di ingresso[3] situato a 17 chilometri a nord-ovest dal centro della città di Sinferopoli, nel territorio dell'attuale Repubblica autonoma di Crimea. La struttura, posta all'altitudine di 195 m/639 ft, è dotata di una pista in calcestruzzo, lunga 3 701 m e larga 60 m (12 142 x 197 ft) con orientamento 01L/19R[4], e di terminal separati per i voli nazionali ed internazionali.

L'aeroporto, già scalo tecnico della compagnia aerea ucraina Ukraine International Airlines, è aperto al traffico commerciale.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (RUEN) Information in International Airport Simferopol, http://airport.crimea.ua. URL consultato il 24 marzo 2014.
  2. ^ ECCAIRS
  3. ^ (EN) Airports of entry (PDF) in Federal Aviation Administration, http://www.faa.gov/, p. 6. URL consultato il 24 marzo 2014.
  4. ^ World Aeronautical Database

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]