Aeroporto di Pechino-Capitale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Aeroporto di Pechino-Capitale
veduta dell'aeroporto
veduta dell'aeroporto
IATA: PEK – ICAO: ZBAA
Descrizione
Nome impianto (ZH) 北京首都國際機場
Tipo Civile
Esercente Civil Aviation Administration of China (CAAC)
Stato Cina Cina
Provincia Pechino
Posizione 25 km a nord est di Piazza Tiananmen, Pechino
Altitudine AMSL 35 m
Coordinate 40°04.4′N 116°35.9′E / 40.073333°N 116.598333°E40.073333; 116.598333Coordinate: 40°04.4′N 116°35.9′E / 40.073333°N 116.598333°E40.073333; 116.598333
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Cina
ZBAA
Sito web www.bcia.com.cn/
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
01/19 3 800 x 60 m cemento
PAPI - ILS
18L/36R 3 800 x 60 m asfalto
PAPI - ILS
18R/36L 3 200 x 50 m asfalto
PAPI - ILS
Statistiche
Passeggeri in transito 81.929.359 (2012)

AIP della Cina[1].

verificato il 3 maggio 2014

L'Aeroporto di Pechino-Capitale[2] (IATA: PEKICAO: ZBAA) (Cinese tradizionale: 北京首都國際機場, semplificato: 北京首都国际机场, pinyin: Běijīng Shǒudū Guójì Jīchǎng) è un aeroporto cinese situato a 32 km a nord-est del centro di Pechino, nell'enclave del distretto di Chaoyang, ed è il principale scalo aeroportuale della capitale della Repubblica Popolare Cinese.

In pochi anni è passato dai 20 milioni di passeggeri del 2004 ai quasi 50 milioni del 2006 e con la costruzione del nuovo terminal 3, ultimato nel 2008, l'aeroporto è rapidamente salito nella classifica degli aeroporti più trafficati del mondo negli ultimi dieci anni.

Nel 2009 ha conquistato il primato per l'aeroporto più trafficato in Asia in termini di traffico passeggeri e movimenti di traffico totale, dallo stesso anno è anche il secondo aeroporto più trafficato del mondo con 73.891.801 passeggeri in transito nel 2010.[3] L'aeroporto ha registrato 488 495 movimenti aerei (decolli ed atterraggi), che lo rendono l'unico aeroporto asiatico all'interno dei primi trenta nella specifica classifica. Anche in termini di traffico merci l'aeroporto di Pechino ha assistito ad una rapida crescita. Nel 2009, l'aeroporto era diventato il quattordicesimo aeroporto più trafficato al mondo per traffico merci, registrando 1 420 997 tonnellate.

L'aeroporto è hub della compagnia aerea Air China, compagnia di bandiera della Repubblica popolare cinese, che opera su rotte da Pechino verso circa 120 diverse destinazioni (escludendo quelle cargo), oltre alle compagnie Hainan e China Southern Airlines.

Nel 2009 la rivista Condé Nast Traveler ha decretato l'aeroporto internazionale di Pechino come il migliore aeroporto mondiale, sulla base di un proprio sondaggio che proponeva il gradimento dei lettori attraverso numerosi fattori come la pulizia, la velocità nelle procedure di controllo al check-out, la chiarezza della segnaletica, la movimentazione bagagli ed altri. Era la prima volta che l'aeroporto era inserito nella lista dei maggiori contendenti.[4]

Per accogliere il volume di traffico in crescita, Pechino ha aggiunto l'enorme Terminal 3 nel 2008, che risulta il secondo Terminal aeroportuale più grande del mondo dopo il Terminal 3 dell'Aeroporto Internazionale di Dubai, ed il terzo più grande del mondo per area occupata.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'aeroporto di Pechino venne inaugurato il 2 marzo 1958. La struttura di allora consisteva in un piccolo Terminal, ancora oggi presente, destinato al traffico di voli VIP e charter. Il 1º gennaio 1980 venne inaugurato un nuovo Terminal che presentava banchine di attracco per 10-12 velivoli. La nuova struttura, più grande di quella degli anni cinquanta, si rivelò inadeguata a sostenere il crescente traffico passeggeri già dalla metà degli anni novanta. Dopo l'apertura del Terminal 2 venne chiusa per ristrutturazione.

Alla fine del 1999, per celebrare il 50º anniversario della fondazione della repubblica popolare cinese, l'aeroporto venne ulteriormente ingrandito. Venne ultimato un nuovo terminal, inaugurato il 1º novembre, che assunse la designazione di Terminal 2. Il 20 settembre 2004, ha visto l'apertura di un nuovo Terminal 1 destinato a gestire il traffico passeggeri di un paio di compagnie aeree, compresi i voli nazionali ed internazionali operati da Pechino dalla compagnia China Southern Airlines.

Per decongestionare il traffico aereo delle due precedenti piste, venne costruita una terza pista di BCIA, aperta al traffico il 29 ottobre 2007.[5]

Una ulteriore espansione della struttura venne dalla costruzione del Terminal 3 (T3), completato nel febbraio 2008, in tempo per poter gestire il traffico in occasione dei Giochi della XXIX Olimpiade. Questa ultima fase di espansione comprende una terza pista ed un altro Terminal per l'aeroporto di Pechino, ed un collegamento ferroviario con il centro della città. Alla sua apertura, è risultata essere la più grande struttura al mondo costruita dall'uomo in termini di superficie coperta ed un'icona che rappresenta lo sviluppo tecnologico di Pechino ed in generale della nazione cinese. L'espansione è stata in gran parte finanziata con un prestito di 500 milioni di euro dalla European Investment Bank (EIB), la più grande concessa dalla banca ad un paese asiatico fino a quel momento, con un accordo firmato durante l'ottavo vertice Cina-Unione Europea tenutasi nel settembre 2005.[6]

Grazie all'aumentato traffico passeggeri dovuto alle Olimpiadi ed il completamento degli ultimi terminal, l'aeroporto di Pechino ha sorpassato l'aeroporto di Tokyo-Haneda in termini di traffico in Asia basato sulla capacità di numero di posti disponibili in rotte passeggeri di linea.[7]

Compagnie aeree e destinazioni[modifica | modifica sorgente]

Compagnie aeree e destinazioni dal Beijing Capital International Airport
Compagnia Destinazioni Terminal
Russia Aeroflot Mosca-SVO, Novosibirsk-OVB[8] 2
Ucraina Aerosvit Airlines Kiev-Boryspil' 2
Algeria Air Algérie Algeri-Dar El Beïda 2
Kazakistan Air Astana Almaty-ALA 2
Canada Air Canada Toronto-Pearson, Vancouver 3E
Cina Air China (nazionali) Baotou, Beihai, Changchun, Changsha, Changzhou, Chengdu, Chifeng, Chongqing, Dalian, Dandong, Daqing, Datong, Dazhou, Fuzhou, Guangyuan, Guangzhou, Guilin, Guiyang, Haikou, Hailar, Hangzhou, Harbin, Hefei, Hohhot, Hotan, Huangshan, Jiamusi, Jingdezhen, Jinggangshan, Kashgar, Kunming, Lanzhou, Lhasa, Liuzhou, Mianyang, Nanchang, Nanjing, Nanning, Nantong, Ningbo, Ordos, Qingdao, Qiqihar, Quanzhou, Sanya, Shanghai-Hongqiao, Shanghai-Pudong, Shantou, Shenyang, Shenzhen, Taiyuan, Taizhou (Zhejiang), Tongliao, Ulanhot, Urumqi, Weihai, Wenzhou, Wuhan, Wuxi, Xiamen, Xi'an, Xiangfan, Xilinhot, Xining, Xuzhou, Yancheng, Yanji, Yantai, Yibin, Yichang, Yinchuan, Yiwu, Yuncheng, Zhangjiajie, Zhanjiang, Zhengzhou, Zhuhai 3C
Cina Air China (internazionali) Atene, Bangkok-Suvarnabhumi, Busan, Copenhagen [riprende il 2 giugno 2012], Daegu, Delhi, Dubai, Düsseldorf, Francoforte, Fukuoka, Hiroshima, Ho Chi Minh City, Hong Kong, Jakarta-Soekarno-Hatta, Karachi, Kuala Lumpur, Londra-Gatwick [dal 2 maggio 2012], Londra-Heathrow, Los Angeles, Madrid, Manila, Melbourne, Milano-MXP, Monaco di Baviera, Mosca-SVO, Nagoya-Centrair, Naha, New York-JFK, Osaka-Kansai, Parigi-CDG, Phuket, Pyongyang, Roma-FCO, Saipan [dal 25 marzo 2012], San Francisco, Sao Paulo-Guarulhos, Sapporo-Chitose, Sendai [riprende il 25 marzo 2012], Seul-Gimpo, Seul-Incheon, Singapore, Stoccolma-Arlanda, Sydney, Taipei-Taoyuan, Tokyo-Haneda, Tokyo-Narita, Ulaanbaatar, Vancouver, Yangon 3E
Francia Air France Parigi-CDG 2
Corea del Nord Air Koryo Pyongyang 2
CinaMacao Air Macau Macau 3E
Nuova Zelanda Air New Zealand Auckland 3E
Zimbabwe Air Zimbabwe Harare, Kuala Lumpur
Italia Alitalia Roma-FCO 2
Giappone All Nippon Airways Osaka-Kansai, Tokyo-Haneda, Tokyo-Narita 3E
Stati Uniti American Airlines Chicago-O'Hare 3E
Corea del Sud Asiana Airlines Busan, Cheongju, Muan, Seoul-Gimpo, Seoul-Incheon 3E
Austria Austrian Airlines Vienna 3E
Regno Unito British Airways Londra-Heathrow 3E
CinaHong Kong Cathay Pacific Hong Kong 3E
Filippine Cebu Pacific Manila 2
Taiwan China Airlines Kaohsiung, Taipei-Taoyuan 3E
Cina China Eastern Airlines Changchun, Dalian, Dhaka, Enshi, Fukuoka, Hangzhou, Hefei, Huai'an, Kunming, Lanzhou, Lianyungang, Lijiang, Linyi, Luoyang, Luzhou, Nagoya-Centrair, Nanchang, Nanjing, Ningbo, Okayama, Osaka-Kansai, Qingdao, Shanghai-Hongqiao, Shanghai-Pudong, Taiyuan, Tengchong, Tokyo-Narita, Wenzhou, Wuhan, Wuxi, Xi'an, Xishuangbanna, Yantai, Yinchuan 2
Cina China Southern Airlines Amsterdam, Beihai, Changbaishan, Changchun, Changde, Changsha, Changzhi, Chengdu, Chongqing, Dalian, Daqing, Dubai, Ganzhou, Guangzhou, Guilin, Guiyang, Haikou, Hangzhou, Harbin, Heihe, Hong Kong, Huaihua, Jeddah, Kunming, Lhasa, Manila, Mohe County, Nanchong, Nanjing, Nanning, Nanyang, Ningbo, Phnom Penh, Sanya, Seul-Gimpo, Seul-Incheon, Shanghai-Pudong, Shanghai-Hongqiao, Shantou, Shenzhen, Shenyang, Tashkent, Tehran-Imam Khoemeini, Toyama, Urumqi, Wuhan, Xiamen, Xi'an, Xining, Yanji, Yichun (Heilongjiang), Yinchuan, Yiwu, Yongzhou, Zhangjiajie, Zhengzhou, Zhuhai 2
Cina Chongqing Airlines Chongqing, Diqing 2
Stati Uniti Delta Airlines Detroit, Seattle/Tacoma, Tokyo-Narita 2
CinaHong Kong Dragonair Hong Kong 3E
Egitto EgyptAir Il Cairo 3E
Israele El Al Tel Aviv 3E
Emirati Arabi Uniti Emirates Airline Dubai 3E
Etiopia Ethiopian Airlines Addis Abeba 2
Emirati Arabi Uniti Etihad Airways Abu Dhabi, Nagoya-Centrair 3E
Taiwan EVA Air Taipei-Taoyuan 3E
Finlandia Finnair Helsinki 3E
Indonesia Garuda Indonesia Jakarta, Singapore 3
Cina Grand China Air Dalian, Guilin, Harbin, Nanchang, Nanning 1
Cina Hainan Airlines (nazionali) Baotou, Changchun, Changsha, Changzhi, Chengdu, Chongqing, Dongying, Fuzhou, Guangzhou, Guiyang, Haikou, Hailar, Hangzhou, Hefei, Hohhot, Jiamusi, Jiujiang, Kunming, Lanzhou, Manzhouli, Mudanjiang, Nanjing, Ningbo, Qiqihar, Sanya, Shanghai-Hongqiao, Shenzhen, Taiyuan, Urumqi, Wenzhou, Wuhai, Wuhan, Xi'an, Xiamen, Yichang, Yinchuan 1
Cina Hainan Airlines (internazionali) Almaty-ALA, Berlino-Tegel, Bruxelles, Budapest, Busan, Dubai, Irkutsk-IKT, Krasnojarsk-KJA, Luanda, Malé, Mosca-SVO, Naha, Novosibirsk-OVB, Phuket, San Pietroburgo-LED, Seattle/Tacoma, Taipei-Taoyuan, Toronto-Pearson, Zurigo-Kloten 2
CinaHong Kong Hong Kong Express Airways Hong Kong 2
Iran Iran Air Tehran-Imam Khomeini 2
Giappone Japan Airlines Tokyo-Haneda, Tokyo-Narita 3E
Australia Jetstar Airways Melbourne, Singapore 2
Cina Juneyao Airlines Shanghai-Hongqiao 2
Paesi Bassi KLM Amsterdam 2
Corea del Sud Korean Air Busan, Jeju, Seul-Gimpo, Seul-Incheon 2
Cina Lucky Air Dehong/Mangshi 1
Germania Lufthansa Francoforte sul Meno, Monaco di Baviera 3E
Malesia Malaysia Airlines Kuala Lumpur 2
Mongolia MIAT Mongolian Airlines Ulaanbaatar 3E
Pakistan Pakistan International Airlines Islamabad, Karachi, Lahore, Tokyo-Narita 2
Filippine Philippine Airlines FilippineManila 2
Qatar Qatar Airways Doha 3E
RussiaS7 Airlines Chabarovsk-KHV, Ekaterinburg-SVX, Irkutsk-IKT, Krasnojarsk-KJA, Novosibirsk-OVB, Vladivostok-VVO 3E
RussiaSAT Airlines Južno-Sachalinsk-UUS 2
DanimarcaSveziaNorvegia Scandinavian Airlines System Copenhagen 3E
Cina Shandong Airlines Jinan, Qingdao, Wuyishan, Yantai 3C
Cina Shanghai Airlines Hangzhou, Harbin, Jiayuguan, Jining, Lanzhou, Nanjing, Shanghai-Hongqiao, Xi'an 2
Cina Shenzhen Airlines Nanning, Shenzhen, Wuxi 2
Cina Sichuan Airlines Chengdu, Chongqing, Kunming, Wanzhou, Xi'an, Xichang, Zhongwei 3C
Singapore Singapore Airlines Singapore 3E
Sudafrica South African Airways Johannesburg 3E
Sri Lanka SriLankan Airlines Bangkok-Suvarnabhumi [fino al 2 giugno 2012], Colombo 2
Svizzera Swiss International Air Lines Zurigo-Kloten 3E
Thailandia Thai Airways International Bangkok-Suvarnabhumi 3E
Russia Transaero Airlines Mosca-DME 3E
Turkmenistan Turkmenistan Airlines Ashgabat 2
Turchia Turkish Airlines Istanbul-Atatürk 3E
Stati Uniti United Airlines Chicago-O'Hare, Newark, San Francisco, Washington-Dulles 3E
Russia Ural Airlines Ekaterinburg-SVX 3E
Uzbekistan Uzbekistan Airways Tashkent 2
Vietnam Vietnam Airlines Hanoi 2
Russia Vladivostok Avia Chabarovsk-KHV, Vladivostok-VVO 2
Cina Xiamen Airlines Changsha, Fuzhou, Longyan, Nanchang, Quanzhou, Wuyishan, Xiamen 2

Cargo[modifica | modifica sorgente]

Compagnie aeree cargo dal Beijing Capital International Airport
Compagnia Destinazioni
Russia Aeroflot-Cargo Mosca-Šeremet'evo, Novosibirsk-Tolmačëvo[8]
Russia AirBridgeCargo Airlines Mosca-Domodedovo, Mosca-Šeremet'evo, San Pietroburgo-Pulkovo[8]
Cina Air China Cargo Anchorage, Chicago-O'Hare, Dallas/Fort Worth, Los Angeles, Portland (OR)
Corea del NordAir Koryo Pyongyang
LussemburgoCargolux Lussemburgo
CinaChina Southern Airlines Shenzen, Seoul-Incheon
Emirati Arabi UnitiEtihad Crystal Cargo Abu Dhabi
Stati UnitiFedEx Express Hangzhou, Nanjing, Shanghai-Pudong
Corea del SudKorean Air Cargo Seoul-Incheon
MalesiaMalaysia Airlines Kargo MalesiaKuala Lumpur
DanimarcaSveziaNorvegiaSAS Cargo Group Copenhagen, Shanghai-Pudong, Stoccolma-Arlanda
SingaporeSingapore Airlines Cargo Singapore
RussiaVolga-Dnepr Krasnojarsk-Emel'janovo[8]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ZBAA-BEIJING/Capital, AIP China
  2. ^ (ZHEN) Aeronautical Information Service, eAIP People's Republic of China in eAIP, http://www.eaipchina.cn/. URL consultato il 21 aprile 2014.
  3. ^ Final Airport Traffic Results for 2009, 109 KiB, Airports Council International, 21 March 2010
  4. ^ Conde Nast names Beijing as best airport of 2009.
  5. ^ Beijing Airport's third runway opens on Monday.
  6. ^ "China: European Investment Bank to provide €500 million to support climate change mitigation" European Commission
  7. ^ AAPA members’ international traffic falls in July; Beijing now busiest airport in the region, anna.aero, 5 settembre 2008.
  8. ^ a b c d Federal State Unitary Enterprise "State Air Traffic Management Corporation", Summer Air Traffic Schedule 25.03.2007 - 27.10.2007 (Airports - Russian international), 29 May 2007, p. 51-52

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]