Aeroporto Internazionale di Lapu-Lapu - Mactan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aeroporto Internazionale di Lapu-Lapu - Mactan
Cebu (Lapu-Lapu) - Mactan International (Gen Benito Ebuen AB) (CEB - RPVM) AN2256521.jpg
IATA: CEB – ICAO: RPVM
Descrizione
Nome impianto Mactan Cebu International Airport
Tipo civile e militare
Proprietario esercente Mactan–Cebu International Airport Authority
Stato Filippine Filippine
Regione Visayas Centrale
Città Lapu-Lapu, Cebu
Posizione 15 km a est di Cebu
Hub Cebu Pacific, Philippine Airlines, Zest Airways
Costruzione metà degli anni Sessanta
Altitudine AMSL 11 m s.l.m. m
Coordinate 10°18′48″N 123°58′58″E / 10.313333°N 123.982778°E10.313333; 123.982778Coordinate: 10°18′48″N 123°58′58″E / 10.313333°N 123.982778°E10.313333; 123.982778
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Filippine
RPVM
Sito web http://www.mactan-cebuairport.com.ph/index.php
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
04/22 3300 x 45 m calcestruzzo

Sito ufficiale dell'aeroporto

L'aeroporto internazionale di Lapu-Lapu Mactan (tagalog: Paliparang Pandaigdig ng Mactan-Cebu; cebuano: Tugpahanang Pangkalibotanon sa Mactan-Sugbo)[1], noto anche come aeroporto internazionale di Mactan-Cebu, è un aeroporto civile e militare situato nelle Filippine presso la città di Lapu-Lapu sull'isola costiera di Mactan; dista circa 20 chilometri dalla città di Cebu nella regione del Visayas Centrale alla quale è collegato dal ponte Mandaue-Mactan. È dotato di una pista lunga 3 300 metri e larga 45 ed è operativo 24 ore al giorno.

Presso la struttura è ospitata la base dell'Aeronautica Militare delle Filippine Mactan-Benito Ebuen[2], utilizzata esclusivamente per i trasporti militari operati con gli Hercules, i Nomad e i Fokker dell'Aeronautica.

L'aeroporto fu costruito a metà degli anni Sessanta in sostituzione del vecchio impianto di Lahug che, essendo all'interno della città di Cebu, dovette essere abbandonato a causa dell'aumento del traffico aereo.

Attualmente l'aeroporto di Lapu-Lapu Mactan occupa una superficie di 797 ettari, impiega quasi settecento addetti e opera 850 voli commerciali settimanali, movimentando poco più di 13 000 passeggeri al giorno. Il traffico è oggi mediamente di 192 fra decolli e atterraggi quotidiani e riguarda per due terzi voli commerciali e per un terzo voli militari e altre attività.

Nel corso degli ultimi quindici anni l'aeroporto di Lapu-Lapu Mactan ha visto un incremento medio annuo dei voli internazionali nell'ordine del 19% e per i voli nazionali del 6%: sono sedici le compagnie aeree commerciali che utilizzano la struttura e due le compagnie cargo.

Compagnie aeree[3][modifica | modifica wikitesto]

L'aeroporto internazionale di Lapu-Lapu Mactan è utilizzato dalle seguenti compagnie aeree[4]:

Philippine Airlines, Zest Airways, Cathay Pacific, Korean Air, SilkAir, Asiana Airlines, Malaysia Airlines, Federal Express (cargo), Pacific East Cargo, Cebu Pacific, PAL Express, Qatar Airways, China Eastern, China Airlines, Seair, China Southern, Jeju Air.

Destinazioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

L'aeroporto opera collegamenti verso le seguenti destinazioni internazionali:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) ECCAIRS 4.2.8 Data Definition Standard (PDF) in ICAO, http://www.icao.int/Pages/default.aspx, 17 settembre 2010. URL consultato il 25 marzo 2013.
  2. ^ Benito Ebuen fu Comandante Generale dell'Aeronautica e perì nel 1957 mentre pilotava l'aereo presidenziale "Mount Pinatubo" con il quale si schiantò mentre trasportava il Presidente filippino Ramon Magsaysay
  3. ^ Vital Information dal sito dell'aeroporto
  4. ^ A marzo 2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]