Aeroporto di Hangzhou-Xiaoshan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aeroporto di Hangzhou-Xiaoshan
IATA: HGH – ICAO: ZSHC
Descrizione
Nome impianto (ZH) 杭州萧山国际机场
Tipo Civile
Esercente Hangzhou Xiaoshan International Airport CO. LTD.
Stato Cina Cina
Provincia Cechiang
Città Hangzhou
Posizione 27 km a est della città
Base
Costruzione 2000
Altitudine AMSL 7 m
Coordinate 30°13.7′N 120°26′E / 30.228333°N 120.433333°E30.228333; 120.433333Coordinate: 30°13.7′N 120°26′E / 30.228333°N 120.433333°E30.228333; 120.433333
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Cina
ZSHC
Sito web http://www.hzairport.com/
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
06/24 3 400 x 60 m cemento
PAPI, ILS
07/25 3 600 x 45 m cemento
ILS
Statistiche (2011)
Passeggeri in transito 17 512 224

AIP della Cina[1]

verificato il 12 maggio 2014

L'Aeroporto di Hangzhou-Xiaoshan[2] (IATA: HGH, ICAO: ZSHC) (in cinese: 杭州萧山国际机场) è il principale aeroporto che serve Hangzhou, importante centro della regione del delta del Fiume Azzurro e capitale della provincia di Cechiang, in Cina.[3]

L'aeroporto si trova sulla riva meridionale del fiume Qiantang nel distretto cittadino di Xiaoshan e dista 27 km a est del centro di Hangzhou.

Nel 2011 l'aeroporto di Hangzhou ha gestito 17.512.224 passeggeri, diventando il decimo aeroporto più trafficato in Cina. Nel 2010 l'aeroporto era nono per traffico passeggeri della Cina, l'ottavo aeroporto più trafficato del paese in termini di traffico merci e il decimo aeroporto più trafficato come movimenti di aeromobili.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'aeroporto è stato progettato per essere costruito in tre lotti. I lavori di costruzione del primo lotto sono iniziati nel luglio 1997 ed è stato completato ed aperto al traffico il 30 dicembre 2000. Ha sostituito il vecchio Aeroporto di Hangzhou-Jianqiao, che aveva doppia funzione civile e militare. Nel marzo 2004, l'aeroporto è diventato ufficialmente un aeroporto internazionale dopo che sono stati costruiti e messi in servizio impianti di immigrazione e doganali. Una seconda pista di 3.600 metri è in costruzione.

L'aeroporto era hub della CNAC, compagnia aerea cinese che si è fusa con Air China. Quest'ultima ha ereditato l'hub.

Strutture[modifica | modifica wikitesto]

Il primo lotto dell'aeroporto occupa 7.260 ettari (29,4 km2) di terreno. Ha una capacità di otto milioni di passeggeri e 110.000 tonnellate di merci l'anno ed in grado di gestire wide-body come il Boeing 747-400. Ha una pista di 3.600 metri di lunghezza e 45 metri di larghezza. Il terminal passeggeri è in grado di gestire 3.600 passeggeri all'ora ed è di 100.000 metri quadrati (compreso un parcheggio sotterraneo di 22.000 metri quadrati). Il piano partenze dispone di 36 sportelli, di cui 12 nella parte internazionale del terminal; ha 2.900 posti a sedere. L'area immigrazione e la dogana occupano 9.500 metri quadrati di spazio nel terminal.

Sono presente 12 finger e 18 gate di partenza.

Servizi di manutenzione sono certificati per eseguire B-Check su tutti i tipi di aeromobili e C-Check su Boeing 737 e Boeing 757.

Compagnie aeree e destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ZSHC-HANGZHOU/Xiaoshan, AIP China
  2. ^ (ZHEN) Aeronautical Information Service, eAIP People's Republic of China in eAIP, http://www.eaipchina.cn/. URL consultato il 12 maggio 2014.
  3. ^ (EN) http://www.hzairport.com/en/jcjj.aspx

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aviazione Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Aviazione