Aeroporto Internazionale Toussaint Louverture

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aeroporto Internazionale Toussaint Louverture
Aerial view of PAP 2010-01-16 2.JPG
IATA: PAP – ICAO: MTPP
Descrizione
Nome impianto Aeroporto Internazionale Toussaint Louverture
Tipo civile
Esercente United States Air Force
Stato Haiti Haiti
Dipartimento Dipartimento dell'Ovest
Città Port-au-Prince
Altitudine AMSL 37 m
Coordinate 18°34′48″N 72°17′33″W / 18.58°N 72.2925°W18.58; -72.2925Coordinate: 18°34′48″N 72°17′33″W / 18.58°N 72.2925°W18.58; -72.2925
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Haiti
MTPP
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
10/28 3 040 m asfalto

[senza fonte]

L'Aeroporto Internazionale Toussaint Louverture è un aeroporto situato a Port-au-Prince, in Haiti. In seguito al terremoto di Haiti del 2010 è dal 14 gennaio 2010 sotto temporaneo controllo della United States Air Force, l'aviazione degli Stati Uniti.

I voli regolari vennero sospesi in seguito al terremoto e dal 14 gennaio 2010 i permessi di atterraggio vengono concessi dall'United States Air Force, soprattutto per aiuti umanitari.

Dal 19 febbraio 2010 l'aeroporto ha parzialmente riaperto il traffico commerciale.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ AFP, "Haitians return to find family as commercial flights restart", M.J. Smith, 20 February 2010 (accessed 23 February 2010)

Compagnie aeree e destinazioni[modifica | modifica sorgente]

NB:prima del terremoto del gennaio 2010:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]