Aeonium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Aeonium
Aeonium undulatum.JPG
Aeonium undulatum
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Saxifragales
Famiglia Crassulaceae
Genere Aeonium
Specie

Aeonium è un genere di piante succulente semirustiche appartenenti alla famiglia delle Crassulaceae; originarie delle Isole Canarie e dell'Africa, si sono naturalizzate anche in molte parti dell'Italia meridionale. Il nome del genere deriva dal greco aiònios (immortale) per via della sua affinità col genere Sempervivum.

Coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

La coltivazione di queste piante richiede un terreno molto drenante composto di terra concimata e sabbia. L'esposizione dovrà essere assolata per permettere la compattezza, l'ispessimento e una bella colorazione delle foglie che si presentano raggruppate sotto forma di rosetta; le annaffiature dovranno essere regolari e solo quando il terreno si presenta asciutto.

Nel periodo invernale la pianta sopporta anche le basse temperature purché sia tenuta al riparo dal gelo. La moltiplicazione avviene per talea avendo cura che venga messa a radicare quando la parte tagliata sia ben asciutta.

Alcune specie coltivate[modifica | modifica wikitesto]

Aeonium arboreum
  • Aeonium arboreum – il suo fusto ramificato può raggiungere anche un metro di altezza, le sue lunghe rosette hanno foglie spatolate di colore verde e i fiori sono lunghi racemi (grappoli) di colore giallo-oro.
  • Aeonium decorum o A. cooperii – ha forma di cespuglietto molto ramificato con al termine di ogni ramificazione una rosetta con foglie che al sole assumono un colore bronzeo, i suoi fiori sono bianchi con striature rosee.
  • Aeonium haworthii – ha forma di cespuglio con ramificazioni legnose che terminano con rosette composte da foglie verdi che assumono una colorazione rossastra alla cima, i suoi fiori sono giallo chiaro.
  • Aeonium tabulaeforme – pianta nana che ha grandi rosette con foglie che si incastrano le une alle altre. In natura cresce principalmente nelle rocce, i suoi fiori sono gialli.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica