Adriano Minelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adriano Minelli
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 1947
Carriera
Squadre di club1
1939 Carpi Carpi  ? (?)
1939-1940 Saviglianese Saviglianese  ? (?)
1940-1942 Carpi Carpi 12 (4)
1942-1944 Bologna Bologna 7 (3)
1945-1946 Bari Bari 13 (4)
1947 Piacenza Piacenza 15 (4)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Adriano Minelli (Bologna, 1º gennaio 1919) è un ex calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocò nel ruolo di ala destra[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli esordi nel Carpi e con la Saviglianese[2], in Serie C, nel 1942 fu acquistato dal Bologna. Con i rossoblu esordì in Serie A il 7 marzo 1943 sul campo del Genova 1893, collezionando in seguito un'altra presenza, il 25 aprile successivo contro il Liguria. Rimase in forza al Bologna anche durante la sospensione bellica dei campionati, partecipando (con 5 presenze e 3 reti) al Campionato Alta Italia 1944.

Al termine della guerra, posto in lista di trasferimento[3], passò al Bari insieme al compagno di squadra Arcangelo Zerbini, per una cifra complessiva di 700.000 lire[4]; con i pugliesi disputò 13 partite (con 4 reti) nel campionato di Divisione Nazionale 1945-1946[5]. Nella stagione successiva, dopo alcuni mesi nel capoluogo pugliese, fece ritorno in Emilia, passando al Piacenza nel gennaio 1947[1]: qui scese in campo 15 volte realizzando 4 reti, utilizzato nel ruolo di ala destra in alternativa a Carlo Di Tullio[1]. Al termine del campionato lasciò la formazione emiliana[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Stagione 1946-1947 storiapiacenza1919.it
  2. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare Società nella stagione 1940-41, da «Il Littoriale», 27 agosto 1940, pp. 2-3
  3. ^ Le liste di trasferimento dei calciatori del Nord, Il Corriere dello Sport, 28 settembre 1945, pag.2
  4. ^ Antonucci, pp.289-292
  5. ^ Statistiche su Solobari.it
  6. ^ Acquisti e cessioni 1947-1948 storiapiacenza1919.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gianni Antonucci, 1908-1998: 90 Bari, Bari, Uniongrafica Corcelli, 1998.
  • Carlo Fontanelli; Fabio Garagnani; Enrico Gualtieri; Enrico Ronchetti, La grande storia del Carpi. 1903-2013: dal Prato del Mercato alla Serie B, Empoli, Geo Edizioni, 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]