Adriano Emperado

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Template-info.svg

Adriano Directo Emperado (Honolulu, 16 giugno 1926Honolulu, 4 aprile 2009) è stato un artista marziale statunitense.

Ha fatto parte di un gruppo di cinque artisti marziali che ha elaborato kajukenbo - il sistema di autodifesa.

Emperado ha avuto un'infanzia dura a Honolulu. Il suo allenamento iniziale di arti marziali era in escrima, che più tardi ha influenzato aspetti del suo kajukenbo. In seguito, Emperado si è interessato al kempo ed ha raggiunto la cintura nera di quinto grado sotto la direzione di William K. S. Chow.

Nel 1947, cinque artisti marziali, che si sono chiamati la Società di Cintura Nera (Black Belt Society), si sono incontrati in un quartiere di Honolulu conosciuto come Borgo di Palama. Il loro scopo era elaborare il sistema supremo di autodifesa. Erano: Peter Y. Choo (il tangsudo - il karate coreano), Frank Ordonez (il jujitsu), Joseph Holck (il Jūdō), Adriano Emperado (il kenpo e l'escrima), e Clarence Chang (il wushu di Shaolin - "il pugilato cinese"). Dopo due anni, questi cinque maestri marziali hanno creato un sistema che era molto efficace nei combattimenti di strada. Questo sistema ha derivato il suo nome ("il kajukenbo") dalle prime lettere dei quattro stili dai quali era stato creato. Da allora, il kajukenbo ha acquisito una reputazione come "l'arte perfezionata di combattimento sporco sulla strada", come riferito da un memebro del team.

La prima scuola di kajukenbo è stata aperta a Borgo di Palama e fu diretta da Emperado e da suo fratello, Joe. Per essere invincibili sulle strade, l'allenamento che si impartiva agli studenti era realistico e brutale, e combattonevano con il contatto pieno. Diverse contusioni erano un evento quotidiano ed il numero degli studenti della scuola presto diminuì sensibilmente. La scuola di Emperado ha insegnato a molti studenti che in futuro avrebbero avutp successi e avrebbero influenzato la comunità internazionale di arti marziali: Sid Asuncion, Tony Ramos, Charles Gaylord, Aleju Reyes, Joe Halbuna ed Al Dacascos, per citare qualcuno di loro.

Nel 1959, Emperado ha cominciato a fondere il wushu al kajukenbo, che mette l'accento dello stile duro dello karate ad una combinazione di tecniche dure e molli. Il Kajukenbo si è evoluto in uno stile aperto al miglioramento e disposto ad accettare tutte le tecniche efficaci.

Il kajukenbo moderno usa la sua eredità, ma cura la sua reputazione come un'arte che è stata preparata per qualunque combattimento su strada. A causa di una vita orientata verso i contributi alle arti marziali, la rivista Black Belt Magazine (la Rivista di Cintura Nera) ha nominato Adriano Emperado il suo Istruttore dell'anno nel 1991.