Adriana Rame

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Adriana Rame, nome artistico di Adriana Ramacci (Roma, 13 settembre 1940), è una modella e attrice italiana, la cui carriera si è sviluppata principalmente negli anni sessanta e settanta nell'ambito del fotoromanzo della casa editrice Lancio[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Diplomata al liceo classico, è sposata dal 1965 con Carlo Minnucci, ex attore e regista di fotoromanzi con lo pseudonimo di Raimondo Magni, da cui ha avuto un figlio, Francesco, interprete anch'egli di fotoromanzi

In gioventù, forte di una notevole statura, ha giocato a pallacanestro in una squadra di Alghero, città nella quale ha vissuto alcuni anni. Tornata a Roma ha alternato l'attività di modella a quello di attrice di fotoromanzi, prendendo parte contestualmente - come accaduto ad alcune altre colleghe - a spot pubblicitari per Carosello. Arrivò alla Lancio grazie ad un fotografo che abitava nel suo medesimo palazzo.

Non ha mai mostrato interesse per il cinema preferendo dedicarsi all'attività di interprete di fotoromanzi[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

In carriera ha interpretato dal 1961 - e in quarantuno anni di carriera - 1.323 fotoromanzi, di cui 339 da protagonista e 984 da non protagonista[1]. Per numero di interpretazioni è stata seconda solo a Michela Roc. Debuttò nel numero 7, ottobre 1961, di Letizia in un fotoromanzo di genere western, I pascoli della solitudine.

Le storie in cui ha recitato sono servite ad inaugurare diverse testate della Lancio. Ecco le principali:

Testata N. Data di uscita Titolo
Marina n. 6 aprile 1962 Dietro le nubi il paradiso
Mina n. 5 luglio 1962 Lacrime di sposa
Charme n. 54 giugno 1963 Amore e non pietà
Idillio n. 10 ottobre 1963 Il tempo triste dell'amore
Sabrina n. 5 agosto 1964 Il primo e l'ultimo amore
Jacques Douglas n. 3 12/1965 Un amore che dà i brividi
Darling n. 3 maggio 1967 L'amore torna dal passato

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Fonte: Fotoromanzi-topilio.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie