Adriana Guerrini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Adriana Guerrini (Firenze, 22 settembre 1907Milano, 24 aprile 1970) è stata un soprano italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dotata di voce di soprano drammatico, dopo aver studiato a Firenze e al Conservatorio Santa Cecilia a Roma, esordì sul finire degli anni trenta alla radio, interpretando Louise di Charpentier, Siberia di Giordano e Il tabarro di Puccini.

Il debutto sul palcoscenico avvenne nel 1941 a Forlì nella Cavalleria rusticana, seguita l'anno successivo da La forza del destino al Teatro Massimo di Palermo, che dette inizio a una brillante carriera nei principali teatri italiani: Teatro dell'Opera di Roma (Madama Butterfly, Andrea Chenier), Teatro Comunale di Bologna (La traviata, Aida, Tannhäuser), Teatro San Carlo di Napoli (Un ballo in maschera, Il trovatore, Tosca, Cavalleria rusticana), Arena di Verona (Ifigenia in Aulide, Il cavaliere della rosa), Maggio Musicale Fiorentino (Madama Butterfly).

Nel 1946 debuttò come Marescialla nel Cavaliere della rosa alla Scala, dove ritornò nel 47 con Siberia e nel 53 con Il trovatore. Nel 1951 partecipò alle celebrazioni radiofoniche della RAI per il cinquantenario della morte di Verdi interpretando I masnadieri.

Affrontò inoltre La straniera di Bellini, La battaglia di Legnano, Otello, Falstaff di Verdi, Manon Lescaut di Puccini, La Wally di Catalani, Mefistofele di Boito.

Condusse anche una notevole carriera internazionale, apparendo alla Staatsoper di Vienna, a Parigi, Barcellona, Lisbona, Zurigo.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giorgio Feliciotti, Adriana Guerrini. Una voce che ritorna - Bongiovanni 1980
  • Rodolfo Celletti, Il teatro d'opera in disco - Rizzoli 1986

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 30450924