Adolphus Greely

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adolphus Washington Greely

Adolphus Washington Greely (Newburyport, 1844Washington, 1935) è stato un esploratore statunitense.

Nel 1881 organizzò una spedizione alla baia di Lady Franklin per posizionare una stazione di rifornimento sul canale di Robeson. Greely e il suo vice James Booth Lockwood compirono inoltre molte spedizioni all'interno del polo; in una di queste Lockwood riuscì a raggiungere l'isola di Ellesmere.

Greely stabilì il campo base a Cape Sabine, che aveva chiamato così nel 1883 in onore dell'illustre scienziato irlandese scomparso quell'anno.

Presto la spedizione si trovò senza soccorsi e più del 70% dei partecipanti, tra cui Lockwood, vi perse la vita. Solo Greely ed altri 6 vennero tratti in salvo da Winfield Scott Schley il 22 giugno 1884.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie