Adolphe d'Ennery

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adolphe d'Ennery

Adolphe d'Ennery o Dennery, come talvolta viene scritto[1] anche se il suo vero nome era Adolphe Philippe (Parigi, 17 giugno 1811Parigi, 26 gennaio 1899) è stato uno scrittore, drammaturgo e librettista francese.

Autore estremamente prolifico, scrisse - prevalentemente in collaborazione con altri autori - oltre cento opere per il teatro in un arco di tempo che va dal 1831 al 1887. Il suo dramma più conosciuto è Le due orfanelle, scritto nel 1874 assieme ad Eugène Cormon, da cui gli stessi trassero un romanzo e dalla cui riduzione sono stati poi ricavati diversi film, specie al tempo del cinema muto.

Del 1875, scritta insieme a Jules Verne, è "Il giro del Mondo in 80 Giorni" commedia in un prologo e quattro atti.

Un'altra sua opera - La Grâce de Dieu - ispirò il compositore italiano Gaetano Donizetti per l'opera lirica Linda di Chamounix.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ E come lo scrittore scelse ufficialmente nel 1858 per semplificare la scrittura del proprio pseudonimo

Controllo di autorità VIAF: 61545357 LCCN: n82025089