Adolfo, duca di Cambridge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Adolfo di Hannover)
Adolfo
Il Principe Adolfo di Hannover, duca di Cambridge, in un ritratto d'epoca.
Il Principe Adolfo di Hannover, duca di Cambridge, in un ritratto d'epoca.
Duca di Cambridge
Stemma
In carica 1801 –
1850
Predecessore Titolo vacante
in precedenza detenuto da Giorgio, duca di Cambridge,
poi monarca con il nome di Giorgio I di Gran Bretagna
Successore Giorgio, duca di Cambridge
Nome completo Adolfo Federico di Hannover
Trattamento Sua Altezza Reale
Nascita Londra, 24 febbraio 1774
Morte Londra, 8 luglio 1850
Sepoltura Kew, Surrey
Dinastia Hannover
Padre Giorgio III del Regno Unito
Madre Carlotta di Meclemburgo-Strelitz
Consorte Augusta d'Assia-Kassel
Religione anglicanesimo

Il principe Adolfo, Duca di Cambridge, nome completo Adolfo Federico (Londra, 24 febbraio 1774Londra, 8 luglio 1850), fu duca di Cambridge dal 1801 alla morte.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

I primi anni[modifica | modifica sorgente]

Adolfo era il decimo figlio di Giorgio III d'Inghilterra e della moglie Carlotta di Meclemburgo-Strelitz. Il 24 marzo 1774, il giovane principe venne battezzato nella Great Council Chamber al St. James's Palace per mano di Frederick Cornwallis, Arcivescovo di Canterbury. Suoi padrini furono il principe Giovanni Adolfo di Sassonia-Gotha-Altenburg (rappresentato da Francis Seymour-Conway, I marchese di Hertford), il langravio Carlo d'Assia-Kassel (rappresentato da George Villiers, IV conte di Jersey) e la principessa Guglielmina di Prussia (rappresentata da Elizabeth Howard, contessa di Effingham).[1]

Adolfo di Hannover venne prima educato in casa, e successivamente mandato insieme ai fratelli Ernesto e Augusto Federico all'Università di Gottinga per motivi di studio.

La carriera militare[modifica | modifica sorgente]

Nel 1791, insieme al fratello Ernesto, venne mandato in Hannover per ricevere l'addestramento militare, sotto la supervisione del Feldmaresciallo von Freytag. Qui Adolfo raggiunse il grado di colonnello nel 1794 e poi quello di luogotenente generale nel 1798. Nel 1800 - di stanza nell'Elettorato di Hannover - egli assistette alla fondazione di un villaggio che la municipalità di Brema aveva chiamato Adolphsdorf (dal 1974 parte della località di Grasberg) che era sfruttato per riporvi nuove coltivazioni.[2]

Nel corso della guerre della Seconda Coalizione (1799 - 1802) egli si recò a Berlino nel 1801 per prevenire l'imminente occupazione dell'Hannover da parte della Prussia. La Francia acconsentì e venne stipulata la Pace di Basilea (1795) che obbligava la Prussia ad assicurare l'indipendenza dei territori tedeschi a nord del fiume Meno tra cui anche l'Hannover. Poco dopo però il piano di pace venne disatteso e 24.000 soldati prussiani invasero lo stato ed il comandante delle truppe dell'Hannover, Johann Ludwig von Wallmoden-Gimborn (prozio di Adolfo), venne costretto alla resa.

Nel 1803 egli venne nominato Comandante in Capo della neonata King's German Legion e nel 1813 divenne Feldmaresciallo. Giorgio III nominò il principe Adolfo cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera il 6 giugno 1786 e lo creò il 17 novembre 1801 Duca di Cambridge, Conte di Tipperary e Barone Culloden.

Il duca prestò quindi servizio come Colonnello in Capo delle Coldstream guards dal settembre 1805 e come Colonnello in Capo del 60th Regiment of Foot dal gennaio del 1824. In questo stesso periodo egli fu anche Viceré di Hannover divenendo a capo del Cambidge Dragoons, di stanza a Celle.

Regno di Gran Bretagna
Casato di Hannover
Royal Arms of the Kingdom of Hanover.svg

Giorgio I (1714-1727)
Giorgio II (1727–1760)
Giorgio III (1760–1820)
Giorgio IV (1820–1830)
Guglielmo IV (1830–1837)
Vittoria (1837–1901)

Viceré di Hannover[modifica | modifica sorgente]

Alla morte di Carlotta Augusta di Hannover, erede al trono britannico, Adolfo cercò di trovare una moglie per il fratello maggiore Guglielmo, al fine di garantire un erede alla monarchia. Venne scelta come moglie Adelaide di Sassonia-Meiningen.

Dal 1816 al 1837 fu viceré di Hannover, in nome dei fratelli Giorgio IV e Guglielmo IV. Quando la nipote Vittoria salì al trono, l'Hannover si staccò dal Regno Unito, in quanto la legge salica proibiva alle donne di ereditare. Quindi Adolfo tornò in Inghilterra, mentre il fratello Ernesto divenne il nuovo re dell'Hannover.

Il duca di Cambridge morì l'8 luglio 1850 a Cambridge House, Piccadilly, Londra, e venne sepolto a Kew. Le sue spoglie, successivamente, vennero trasferite alla St. George's Chapel di Windsor. Suo erede fu il suo unico figlio, il principe Giorgio, duca di Cambridge.

Matrimonio e figli[modifica | modifica sorgente]

Adolfo, duca di Cambridge, si sposò con Augusta di Assia-Kassel (25 luglio 1797 – 6 aprile 1889), figlia terzogenita di Federico d'Assia-Kassel. La cerimonia venne officiata in prima istanza a Kassel, nell'Assia-Kassel il 7 maggio e poi a Buckingham Palace il 1º giugno 1818.

Dal matrimonio con la cugina Augusta nacquero tre figli:

Attraverso i suoi eredi, egli fu nonno materno di Mary di Teck, consorte di Giorgio V del Regno Unito, a sua volta nonno dell'attuale regina Elisabetta II del Regno Unito.

Onorificenze e titoli[modifica | modifica sorgente]

Stemma del principe Adolfo, duca di Cambridge, in uso dal 1801 alla sua morte.

Titoli[modifica | modifica sorgente]

  • 24 febbraio 1774 – 17 novembre 1801: Sua Altezza Reale il principe Adolfo
  • 17 novembre 1801 – 8 luglio 1850: Sua Altezza Reale il Duca di Cambridge

I suoi titoli completi al momento della morte erano Feldmaresciallo Sua Altezza Reale il Principe Adolfo Federico, duca di Cambridge, conte di Tipperary, barone Cullode, Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera, Membro del Consiglio Privato di Sua Maestà, Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno, Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dei Santi Michele e Giorgio, Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale Guelfo

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Gran Maestro e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dei Santi Michele e Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dei Santi Michele e Giorgio
— 1825
Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera
— 6 giugno 1786
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno
— 2 gennaio 1815
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale Guelfo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale Guelfo

Ascendenza[modifica | modifica sorgente]

Adolfo di Hannover Padre:
Giorgio III d'Inghilterra
Nonno paterno:
Federico di Hannover
Bisnonno paterno:
Giorgio II d'Inghilterra
Trisnonno paterno:
Giorgio I d'Inghilterra
Trisnonna paterna:
Sofia Dorotea di Celle
Bisnonna paterna:
Carolina di Brandeburgo-Ansbach
Trisnonno paterno:
Giovanni Federico di Brandeburgo-Ansbach
Trisnonna paterna:
Eleonora Erdmuthe di Sassonia-Eisenach
Nonna paterna:
Augusta di Sassonia-Gotha-Altenburg
Bisnonno paterno:
Federico II di Sassonia-Gotha-Altenburg
Trisnonno paterno:
Federico I di Sassonia-Gotha-Altenburg
Trisnonna paterna:
Maddalena Sibilla di Sassonia-Weissenfels
Bisnonna paterna:
Maddalena Augusta di Anhalt-Zerbst
Trisnonno paterno:
Carlo Guglielmo di Anhalt-Zerbst
Trisnonna paterna:
Sofia di Sassonia-Weissenfels
Madre:
Carlotta di Meclemburgo-Strelitz
Nonno materno:
Carlo Ludovico Federico di Meclemburgo-Strelitz
Bisnonno materno:
Adolfo Federico II di Meclemburgo-Strelitz
Trisnonno materno:
Adolfo Federico I di Meclemburgo-Schwerin
Trisnonna materna:
Maria Caterina di Brunswick-Wolfenbüttel
Bisnonna materna:
Cristiana Emilia di Schwarzburg-Sondershausen
Trisnonno materno:
Cristiano di Schwarzburg-Sondershausen
Trisnonna materna:
Antonia Sibilla di Barby-Muhlingen
Nonna materna:
Elisabetta Albertina di Sassonia-Hildburghausen
Bisnonno materno:
Ernesto Federico I di Sassonia-Hildburghausen
Trisnonno materno:
Ernesto di Sassonia-Hildburghausen
Trisnonna materna:
Sofia Enrichetta di Waldeck
Bisnonna materna:
Sofia Albertina di Erbach-Erbach
Trisnonno materno:
Giorgio I di Erbach-Erbach
Trisnonna materna:
Amalia Caterina di Waldeck-Eisenberg

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Yvonne's Royalty Home Page: Royal Christenings
  2. ^ Johannes Kessels, "Fast wie eine Königsfamilie: Neue Majestäten heißen alle Helmke oder Kück", in: Wümme-Zeitung; 2. Juni 2009.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Viceré di Hannover Successore Royal Standard of the United Kingdom (1816–1837).svg
Friedrich Wilhelm von Bülow
Governatore
1811 - 1837 Ernesto Augusto I di Hannover
Re di Hannover
Predecessore Colonnello delle Coldstream Guards Successore BritishArmyFlag2.svg
Federico Augusto, duca di York e Albany 1805 - 1850 John Byng, I conte di Strafford
Predecessore Cancelliere dell'Università di St Andrews Successore St Andrews University Classics Building.jpg
Henry Dundas, I visconte Melville 1811 - 1814 Robert Dundas, II visconte Melville
Predecessore Presidente del Foundling Hospital Successore Foundling Hospital.jpg
Federico Augusto, duca di York e Albany 1827 - 1850 Giorgio, duca di Cambridge
Predecessore Gran Maestro dell'Ordine di San Michele e San Giorgio Successore GCMG star.jpg
Thomas Maitland 1825 - 1850 Giorgio, duca di Cambridge
Predecessore Duca di Cambridge Successore Flag of the United Kingdom.svg
Titolo inesistente 1825 - 1850
IV creazione
Giorgio, duca di Cambridge

Controllo di autorità VIAF: 51929589 LCCN: n2002047654