Adolfo Federico V di Meclemburgo-Strelitz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adolfo Federico V di Meclemburgo-Strelitz
Adolfo Federico V di Meclemburgo-Strelitz in una fotografia d'epoca.
Adolfo Federico V di Meclemburgo-Strelitz in una fotografia d'epoca.
Granduca di Meclemburgo-Strelitz
Stemma
In carica 30 maggio 1904 – 11 giugno 1914
Predecessore Federico Guglielmo
Successore Adolfo Federico VI
Nascita Neustrelitz, 22 luglio 1848
Morte Berlino, 11 giugno 1914
Casa reale Meclemburgo-Strelitz
Padre Federico Guglielmo
Madre Augusta di Hannover
Consorte Elisabetta di Anhalt
Religione Protestantesimo

Adolfo Federico V (Neustrelitz, 22 luglio 1848Berlino, 11 giugno 1914) è stato granduca di Meclemburgo-Strelitz dal 1904 alla sua morte.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nacque a Neustrelitz, unico figlio sopravvissuto del granduca Federico Guglielmo di Meclemburgo-Strelitz e della principessa Augusta di Hannover. A seguito della morte del nonno Giorgio il 6 settembre 1860 divenne erede del granducato con il titolo di granduca ereditario.

Prese parte alla guerra franco-prussiana e rappresentò il padre all'incoronazione di Guglielmo I di Prussia a imperatore di Germania a Versailles. Egli succedette al padre come granduca il 30 maggio 1904.

Nel 1907 annunciò al proprio granducato la concessione di una costituzione, ma incontrò l'opposizione dei nobili. In questo tentativo si offrì di pagare 2 500 000 marchi dal tesoro nazionale se i nobili avessero desistito dalle loro posizioni. Nel 1912 cercò nuovamente, ma inutilmente, di concedere una costituzione per il Meclemburgo-Strelitz che con il Meclemburgo-Schwerin, rimanevano gli unici stati europei senza una costituzione.

Nel gennaio del 1914 era considerato la persona più ricca in Germania dopo l'imperatore Guglielmo II, con una fortuna di 88 750 000 marchi.

Morì a Berlino nel 1914 e gli succedette il figlio maggiore, Adolfo Federico VI.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Adolfo Federico V si sposò il 17 aprile 1877, a Dessau, con la principessa Elisabetta di Anhalt, da cui ebbe quattro figli:

Ascendenza[modifica | modifica sorgente]

Albero genealogico di tre generazioni
Adolfo Federico V Padre:
Federico Guglielmo di Meclemburgo-Strelitz
Nonno paterno:
Giorgio di Meclemburgo-Strelitz
Bisnonno paterno:
Carlo II di Meclemburgo-Strelitz
Bisnonna paterna:
Federica Carolina Luisa d'Assia-Darmstadt
Nonna paterna:
Maria di Assia-Kassel
Bisnonno paterno:
Federico d'Assia-Kassel
Bisnonna paterna:
Carolina di Nassau-Usingen
Madre:
Augusta di Hannover
Nonno materno:
Adolfo di Hannover
Bisnonno materno:
Giorgio III del Regno Unito
Bisnonna materna:
Carlotta di Meclemburgo-Strelitz
Nonna materna:
Augusta d'Assia-Kassel
Bisnonno materno:
Federico d'Assia-Kassel
Bisnonna materna:
Carolina di Nassau-Usingen

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze mecklenburghesi[modifica | modifica sorgente]

Gran Maestro dell'Ordine del Grifone - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine del Grifone
Gran Maestro e Cavaliere di gran croce con gemme dell'Ordine della Corona wendica - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Cavaliere di gran croce con gemme dell'Ordine della Corona wendica

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera (Regno Unito) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera (Regno Unito)
Cavaliere di gran croce dell'Ordine del Bagno (Regno Unito) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine del Bagno (Regno Unito)
Cavaliere di I classe dell'Ordine dell'Aquila Rossa (Impero tedesco) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di I classe dell'Ordine dell'Aquila Rossa (Impero tedesco)
Cavaliere di II Classe della Croce di Ferro (Impero tedesco) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di II Classe della Croce di Ferro (Impero tedesco)

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Louda, Jiri; Michael Maclagan (1981). Lines of Succession. London: Orbis Publishing. ISBN 0-85613-276-4.
  • Finestone, Jeffrey; Robert Massie (introduction) (1981). The Last Courts of Europe. London: J M Dent & Sons Ltd. ISBN 0-460-04519-9.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Granduca di Meclemburgo-Strelitz Successore
Federico Guglielmo 1904-1914 Adolfo Federico VI
Predecessore Principe di Ratzeburg e Signore di Stargard Successore
Federico Guglielmo 1904-1914 Adolfo Federico VI

Controllo di autorità VIAF: 35242432