Adolf Kussmaul

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carl Philipp Adolf Konrad Kussmaul

Carl Philipp Adolf Konrad Kussmaul (Graben-Neudorf, 22 febbraio 1822Heidelberg, 28 maggio 1902) è stato un medico tedesco e uno dei principali clinici del suo tempo[1].

La lapide di Kussmaul a Heidelberg

Cenni biografici[modifica | modifica sorgente]

Figlio e nipote di medici, studiò a Heidelberg. Dopo la laurea entrò nell'esercito e lavorò per due anni come ufficiale medico. Successivamente al praticantato si trasferì a Würzburg per preparare il suo dottorato sotto Rudolf Virchow.

Successivamente divenne professore di medicina a Heidelberg (1857), a Erlangen (1859), a Friburgo (1859) e infine a Strasburgo (1876).

Attività clinica[modifica | modifica sorgente]

Fu il primo, insieme a Rudolf Robert Maier, a descrivere la poliarterite nodosa, anche chiamata malattia di Kussmaul-Maier.

Eponimi[modifica | modifica sorgente]

Descrisse due segni clinici che portano il suo nome[2]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Matteson EL, Kluge FJ, Think clearly, be sincere, act calmly: Adolf Kussmaul (22 February 1822 - 28 May 1902) and his relevance to medicine in the 21st century in Curr Opin Rheumatol, vol. 15, nº 1, gennaio 2003, pp. 29–34, PMID 12496507.
  2. ^ Whitworth, Judith A.; Firkin, Barry G., Dictionary of medical eponyms, New York, Parthenon Pub, 1996, ISBN 1-85070-333-7.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 41938095 LCCN: n85801960